Serie A2: troppo Mastellari per Urania, ko 87-98

F.M.B

Il trio Mastellari, Hollins, Myles combina per 70 punti e per i Wildcats non c’è scampo all’Allianz Cloud, finisce 87-99.

Martino Mastellari chiude a referto con 24 punti tirando 7/11 da 3, il duo Hollins-Myles dice rispettivamente 22 e 24 punti ed Orzinuovi sbanca Milano 87-98 si qualifica per la Coppa Italia di categoria

Ospiti che subito dalle prime battute sembrano più in palla tanto da toccare il +14, Urania però reagisce e grazie alle giocate di Stefano Bossi e Nik Raivio rientra in partita chiudendo al riposo lungo sotto solo 46-50. La partita rimane equilibrata tanto che si entra nell’ultima frazione sempre con gli ospiti al comando sul 69-72.

Nell’ultima frazione Orzinuovi però ne ha di più o meglio, un Mastellari in più che con le sue triple ri-scava il solco tra le due squadre: la tripla di Galmarini a 3′ dalla fine segna il KO per i Wildcats portando Orzi sul +9 (82-91) dopo una palla persa di Raivio dopo rimbalzo offensivo di Langston.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Si risveglia il Cska, si risveglia Mike James. Zalgiris fuori dai giochi

Dopo il successo del Baskonia con lo Zenit, si è chiusa la prima serata del trentesimo round di EuroLeague
Cska Mike James

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Il Baskonia rimonta lo Zenit, rinviato l’accesso ai playoff di Olimpia Milano

Notizie non positive da San Pietroburgo per Olimpia Milano: il Baskonia rimonta e batte lo Zenit e innalza il suo...

Chiudi