Annunci

Flash di mercato – Cosa non piace e cosa si cerca. E se Kalnietis e Dragic partissero per il ritiro?

In attesa dell’ala grande, l’Olimpia Milano si avvicina nei pensieri al raduno di agosto, che si terrà come consuetudine dopo la metà del mese, con presentazione di Simone Pianigiani annessa nella nuova sala stampa del Forum d’Assago.

Dopo nomi e vicende raccontate negli scorsi giorni, alcune situazioni da tener d’occhio:

Kaleb Tarczewski. L’Olimpia Milano si sente assolutamente libera di cercare un ultimo giocatore anche di passaporto americano. La nazionalità polacca sarebbe in arrivo per il giovane pivot arrivato nello scorso mercato di riparazione, e per l’avvio della stagione lo “spot” USA potrà essere assegnato ad un terzo giocatore dopo Andrew Goudelock e Patric Young;

Nick Minnerath. L’ala Usa dell’Avtodor non vestirà la canotta milanese. Così come Marco Cusin e Maik Zirbes. Non sono questi i profili che la società starebbe passando sotto la lente. Obiettivo in questo senso chiaro: atleta vero, pericoloso dall’arco, capace di difendere sui 4 come sui 5;

Roster. Attenzione. Il numero 15, a fine agosto, non è da escludere. Oggi come oggi, nessuna situazione calda in uscita per Mantas Kalnietis e Zoran Dragic. I due giocatori, sempre più credibilmente, saranno aggregati ai compagni nel ritiro pre-stagionale. Il biennale del lituano è difficile da proporre sul mercato, così come l’ingaggio per il 2017-2018 dello sloveno. Attenzione/2: in caso di addio a Kalnietis arriverebbe un altro play. E trattative, al momento, non sarebbero state aperte. Quindi, il roster allargato è più di una possibilità.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci

Rispondi

Next Post

Cory Jefferson: lui, la sua agenzia, il suo contratto, la sua collocazione. E in ritiro si rischia davvero di andare in 15?

Dunque Cory Jefferson. E’ questo classe 1990 di Tacoma, Washington, il quindicesimo uomo del roster Olimpia Milano 2017-2018. 206 centimetri per 100 chili, prodotto di Baylor, Jefferson è rappresentato dall’Athlete Management Group di Michael Silverman, già agente a Milano di Samardo Samuels, in Italia di Jalen Reynolds (prima Recanati, poi […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: