Awudu Abass: Dopo Milano voglio un altro scudetto con la Virtus

Alessandro Maggi

La nuova ala della Virtus Bologna, Awudu Abass ha parlato con Andrea Tosi a La Gazzetta dello Sport. Ecco alcuni passaggi

La nuova ala della Virtus Bologna, Awudu Abass ha parlato con Andrea Tosi a La Gazzetta dello Sport. Ecco alcuni passaggi.

SULLE SUE AMBIZIONI

«Ho già vinto uno scudetto con Milano, in realtà. Però la mia ambizione è rivincerlo e tornare in Eurolega. Sono venuto alla Virtus per questo, le nostre ambizioni combaciano: io e il club vogliamo crescere insieme attraverso i successi. Sarà un piacere condividere il campo con un campione del quoziente d’intelligenza cestistico di Teodosic. Non capita a tutti di giocare al fianco di un fuoriclasse del suo calibro».

SULLA NAZIONALE

«Penso che la Nazionale sia un’entità superiore rispetto a qualunque altro contesto tecnico. Il valore che assume una vittoria in maglia azzurra è inestimabile. Ne ho parlato con Djordjevic: anche per lui la Nazionale viene davanti a tutto. Perciò spero di riuscire un giorno a vincere con l’Italia ma il tempo passa e bisogna accelerare».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Il futuro di Andrew Goudelock è definito: il Mini Mamba vola in Lituania

Il futuro di Andrew Goudelock è definito. L'ex Olimpia Milano giocherà nella prossima stagione al Rytas Vilnius in Lituania
Andrew Goudelock

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Gianni Petrucci
Buongiorno Olimpia | Scusate, ma LNP e FIP cosa stanno facendo in A2?

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in...

Chiudi