“Un inserimento avrebbe molti lati oscuri”. Flavio Tranquillo sull’Olimpia ad Area 52

Flavio Tranquillo, voce del basket e di Sky Sport, è stato ospite di Area 52. Queste alcune sue dichiarazioni sul momento di Olimpia Milano

Flavio Tranquillo, voce del basket e di Sky Sport, è stato ospite di Area 52. Queste alcune sue dichiarazioni sul momento di Olimpia Milano: «Lo scenario a brevissimo è guardare la classifica per quella che è. Il record dice quello che sei. Oggi l’Olimpia è una squadra da 3 vinte e 7 perse. Se ti vuoi misurare per vincere, con questo record, hai dei problemi. Se invece ti misuri con l’idea di fare un 6-4 nelle prossime 10, per esempio, mi pare più realistico».

L’analisi si allarga: «Se ne facciamo una questione di classifica. Ci sono cinque squadre che fanno parte di un’altra lega. Ci puoi giocare, ma è più difficile. Milano è 0-4 con queste squadre, deve più che altro occuparsi di rimettere a posto il 3-4 con le altre».

«Parliamo dell’Olimpia, al netto del mese di novembre e degli infortuni, che non è solo infortuni, non è solo che siamo a novembre. Almeno per noi che siamo all’esterno»

Nel corso della trasmissione si analizza lo short roll di Kyle Hines, per poi arrivare alle parole di Ettore Messina dopo il ko con l’Efes.

Senso di arrendevolezza? «Non ho sentito quelle parole in diretta. Però dobbiamo decidere che analisi vogliamo fare delle sue parole. Io eviterei sempre di fare quella grammaticale, delle parole. Non so se sia arrendevolezza, ma sarei stupito. Mi sembra contro il tipo di tormento, anche eccessivo in certi casi, che vive il personaggio che ha utilizzato quelle parole».

Passando per il doppio ruolo di Ettore Messina, viene chiesto a Tranquillo un’analisi del playmaking milanese, soprattutto dopo lo stop di Kevin Pangos, e dunque sulla convenienza di un intervento sul mercato.

«Un inserimento avrebbe molti lati oscuri, dal fatto di spendere l’ultimo visto, alla sposabilità con il rientro di Kevin Pangos. Sono dei fatti che sconsigliano in prima battuta di agire tanto per agire».

«Se prevale l’idea di “non possiamo” e devi giocare con Mitrou-Long e Baldasso, devi cercare di fare delle cose che ti permettano di tirare fuori tutto quello che c’è da Mitrou-Long e Baldasso. Basta per i playoff? Non ne ho la più pallida idea. L’approccio razionale alle cose, al momento, è l’unico che ti possa fare da luce. Non vinci, ma magari tra un paio di mesi sai delle cose in più su Baldasso e Mitrou-Long».

Si analizza quindi il calendario di EuroLeague, il momento no di Kevin Pangos, e la suggestione Campazzo: «Sino a che non sappiamo se il Real Madrid è parte di questa faccenda, diventa difficile. Se lo fosse, sarebbe inevitabilmente il favorito».

One thought on ““Un inserimento avrebbe molti lati oscuri”. Flavio Tranquillo sull’Olimpia ad Area 52

  1. Caro Flavio, è vero che, a differenza di altre squadre, abbiamo già affrontato le 4 favorite, per l’epilogo finale. Ma, nelle restanti 6,siamo 3 a 3 e, non 3 a 4.

Comments are closed.

Next Post

Baskonia-Olimpia Milano, 5 domande 5 | Durezza, aggressività, e non solo per un tempo

Baskonia-Olimpia Milano in avvicinamento, tornano le 5 domande 5 di ROM. Entriamo in modalità EuroLeague. Con ottimismo. Forse
Baskonia-Olimpia Milano in avvicinamento, tornano le 5 domande 5 di ROM. Entriamo in modalità EuroLeague. Con ottimismo. Forse

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: