Lele Molin: Grande livello fisico, così abbiamo messo in difficoltà Milano

Lele Molin supera l’amico Ettore Messina e commenta così Trento vs Olimpia Milano di oggi pomeriggio

Lele Molin supera l’amico Ettore Messina e commenta così Trento vs Olimpia Milano di oggi pomeriggio:

«Questa è una vittoria importante, che ci dà morale e fiducia e che ci permette di credere in quello che abbiamo fatto in questi ultimi 15 giorni in palestra».

«È una vittoria prestigiosa, contro una Milano messa alla prova da una settimana davvero intensa: la nostra bravura è stata quella di giocare a un grande livello fisico per portare Milano a essere un po’ in difficoltà».

«Non è stato un match in cui gli attacchi hanno brillato, questa è una costante per noi purtroppo ed è un aspetto su cui lavoreremo ancora di più; però sono contento del fatto che abbiamo dato continuità alla bella prestazione difensiva di mercoledì sera contro il Partizan e da qui ripartiamo in vista del nostro impegno di EuroCup a Krasnodar»

One thought on “Lele Molin: Grande livello fisico, così abbiamo messo in difficoltà Milano

  1. L’elenco Molin ha detto la cosa che meglio inquadra la partita di oggi. L’Olimpia non ha voluto mettersi a menare come fabbri come hanno fatto i giocatori di Trento al limite del penale oggi tutto era permesso dagli arbitri e noi non ne abbiamo approfittato. Loro si volevano fortemente vincere e hanno rischiato di non riuscirci. Noi abbiamo approcciato una partita rinunciataria.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Virtus e Brindisi a -4 da Milano, fine settimana da incubo per Cantù

Domenica di campionato che lascia due squadre, Virtus e Brindisi, a due vittorie da Olimpia Milano in vetta alla classifica
Djordjevic Belinelli

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Serie A2: Udine domina Urania, ko 53-67

Sconfitta pesante per Urania che crolla nel secondo tempo sotto le triple di un'Udine scatenata come la sue stella Foulland....

Chiudi