Buongiorno Olimpia | LBA a 18 squadre? Sarebbe accanimento terapeutico

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva.

Nel Consiglio Federale del prossimo 7 maggio verrà decisa la partenza del campionato LBA anche a porte chiuse. La prima palla a due arriverebbe ad inizio novembre.

La necessità sarebbe figlia degli impegni di Italbasket nell’estate 2021 e delle Coppe Europee, che vedranno il via sempre in autunno.

L’organico sarebbe a 18 o 20 squadre, per allargare il bacino televisivo. Nonostante gli allarmismi del momento, nessun club degli aventi diritto vorrebbe rinunciare alla massima serie.

Sì, venerdì in molti, il Resto del Carlino in mano, avranno creduto di essere finiti per sbaglio su Lercio. No, non è Lercio, e spesso le prime reazioni sono quelle sbagliate.

Auspichiamo un campionato a 18-20 squadre nella prossima stagione? No, tutt’altro. Ma esistono delle regole.

Che con 17 aventi-diritto, senza contare le potenziali promozioni dalla Serie A2, si piazzino d’improvviso riduzioni obbligatorie d’organico, sarebbe ingiusto e al tempo stesso contestabile.

Le istruzioni per l’uso vanno dichiarate molto temo prima, non alle porte dell’estate delle iscrizioni, lo dicono le normative interne di qualsiasi Federazioni.

E allora, vi chiederete, abbiamo parlato di rivoluzione a vanvera, come sempre? No. La crisi è in atto. Purtroppo. Attendiamo qualche settimana, e poi vediamo chi sarà “rimasto” sul terreno di battaglia. 

18?20?14? Parlerà la selezione naturale. Per quella non ci sarà troppo da aspettare. Ma non sosteniamo ancora chi sta per cadere. Rischiava di cadere ben prima dell’emergenza. Altrimenti sì, saremmo davvero su Lercio.

One thought on “Buongiorno Olimpia | LBA a 18 squadre? Sarebbe accanimento terapeutico

  1. Difficile far convergere le esigenze di tutti. Non e’ giusto escludere a “tavolino” chi ha il diritto sportivo di restare in A1 ma l’idea di un’altra stagione a 17 squadre non mi fa impazzire. Se pou dovessero diventare venti, considersndo alcune (immeritate – la stagione non si e’ conclusa) promozioni, men che meno!
    Difficile …..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Livio Proli alla VL Pesaro con Massimo Cancellieri?

Livio Proli pronto a ritornare nel basket di LBA? Sì, per La Gazzetta dello Sport, che rilancia la notizia di un ruolo da consulente alla VL Pesaro
Livio Proli

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: