Stop per Sergio Rodriguez: affaticamento muscolare

Il playmaker spagnolo si è infortunato ieri sera e verrà rivalutato settimana prossima

Brutte notizie dall’infermeria biancorossa: c’è uno stop per Sergio Rodriguez, arrivato nella partita di ieri sera a Barcellona. Lo spagnolo salterà sicuramente l’impegno di domani pomeriggio contro la Vanoli Cremona e sarà da valutare per le Final Eight di Coppa Italia della prossima settimana a Pesaro.

Sergio Rodriguez infortunio | Il comunicato Olimpia

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica che nel corso della gara di Barcellona, Sergio Rodriguez ha accusato un affaticamento muscolare alla coscia sinistra. Le condizioni del giocatore verranno rivalutate all’inizio della prossima settimana”.

5 thoughts on “Stop per Sergio Rodriguez: affaticamento muscolare

  1. Al netto della sfida che continua a perseguitarci ( ma pure altre in eurolega hanno avuto pesantissime defezioni) non posso fare a meno di notare che aver tenuto cosi’ sotto pressione il Chaco non poteva che avere delle conseguenze.
    Vlado pure sfinito ,idem Scola che seppure campioni sono gia’ In grande debito di ossigeno.
    I sono senza esitazione dalla parta del coach ma i debiti derivanti da certe scelte ( ex Mack e ,White) stanno in scadenza…..
    Nonostante questo resto pero’ ottimista perche’ questa squadra avra’ pure dei limiti ma anche dei valori.
    FORZA OLIMPIA

  2. Sì però non tutto è colpa della scelta di Mack eh, non è che se Nedovic mette male un piede dobbiamo maledire quella scelta. Un affaticamento muscolare ci può stare.

  3. Dite quello che volete ma per tutti questi inforuni “muscolari” non puo’ non esserci una responsabilita’ di preparatori e staff medico.
    Non e’ possibile che si facciano male tutti!!

  4. Non.è colpa dello staff sanitario se un giocatore si fa male in partita e cmq parliamo sempre di un giocatore di 34 che anche se ha saltato qualche partita inel campionato italiano è stato utilizzato spesso in partite ravvicinate..speriamo solo che riesca a recuperare per le Final Eight di Coppa Italia perché è l’unico campionissimo che abbiamo..ogni volta che si avvicina un evento importante è destino che un giocatore forte si infortuna

  5. Scusa, GAE. Gudaitis, Nedovic, Cinciarini, Moraschini, Brooks e ora Rodriguez. Non è “un giocatore” che si fa male ma mezza squadra! Insisto: errori nella preparazione e nella gestione.

Comments are closed.

Next Post

Pier Bergonzi: Ettore Messina il nostro coach più carismatico

Pier Bergonzi de La Gazzetta dello Sport dedica il suo editoriale a Ettore Messina: E' chiamato a traghettare Milano da acque instabili al mare aperto
Pier Bergonzi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
La volata playoff: dieci turni alla fine, l’Olimpia cerca lo sprint

L'Eurolega si ferma la prossima settimana per le coppe nazionali, poi i turni conclusivi e decisivi della stagione regolare

Chiudi