Olimpia Milano vs Trento | Quale turnover per Ettore Messina?

Alessandro Maggi 22

Palla a due alle ore 17.30 per Olimpia Milano vs Trento, seconda giornata di LBA Serie A UnipolSai. Parliamo di turnover

Palla a due alle ore 17.30 per Olimpia Milano vs Trento, seconda giornata di LBA Serie A UnipolSai. E in casa biancorossa torna d’attualità il turnover.

Olimpia Milano vs Trento – Le ultime dalle sedi e dove vederla

Ettore Messina, privo da inizio stagione di Troy Daniels, ha rinunciato a Kaleb Tarczewski e Jerian Grant per tutta l’esperienza in Supercoppa a Casalecchio di Reno.

Nella prima giornata di LBA Serie A, a Napoli, non sono invece partiti con la squadra Sergio Rodriguez e Kyle Hines.

In EuroLeague, dove il turnover non riguarda i giocatori stranieri, si sono fermati Paul Biligha e Davide Alvlti, certamente il più in difficoltà in queste prime uscite.

Le scelte contro Trento

Olimpia Milano con un giorno in più di riposo visto che la trasferta di Vitoria è fissata per venerdì, alle ore 20.30.

Contro il Cska nessuno è andato sopra i 27’, Hines he ha disputati 21’ come Sergio Rodriguez.

Trento è squadra sì fisica, ma che senza Caroline perde la sua ala forte titolare, con Reynolds che giocherà dunque da 4 e Saunders costretto agli straordinari nello spot di “3”.

In grande difficoltà durante la Supercoppa è stato il centro Jonathan Williams, rilanciatosi con i 12 punti e 4 rimbalzi contro la Virtus Bologna nei 33’ in campo.

Ettore Messina potrebbe così confermare nel pacchetto Kaleb Tarczewski, neanche 6’ contro il Cska, non rinunciando a Dinos Mitoglou, in fase di rodaggio in queste prime gare e in grado di dare minuti di panchina, unitamente a Pippo Ricci, a Nicolò Melli.

Nel reparto esterni, con Jerian Grant sempre in cerca di minuti, il ballottaggio potrebbe riguardare Sergio Rodriguez e Malcolm Delaney.

22 thoughts on “Olimpia Milano vs Trento | Quale turnover per Ettore Messina?

  1. Fuori rodriguez e hines, ogni altra scelta sarebbe pazzia pura …a meno che si voglia ripetere il tracollo di fine stagione scorsa…

    1. Giusto, occorre però non spremere troppo shields e melli, quindi tanti minuti a mitoglu, ricci,moraschini e alviti…

    2. Concordo con te: fuori Hines e Rodriguez preservando Melli e Shields e dando tanto spazio a Biligha Alviti Tarcisio Grant Ricci e Mitoglou. Anche se credo che il nostro coach gestirà le rotazioni come sempre in base al risultato sperando che la partita si incanali sui binari giusti perché in una partita punto a punto schiererà i migliori..

      1. Ovviamente farà come dici tu ,il mio era solo un auspicio…
        E ovviamente, in lba, finirà come la scorsa stagione ovvero il più grande tracollo sportivo di tutti i tempi dell’Olimpia se rapportato al valore sportivo ed economico di quella squadra.

  2. Aggiungo anche Moraschini a quelli cui dare spazio, dato il minutaggio risicato che ormai rimedia in Eurolega. In una gara di LBA contro Trento in casa Hines e Rodriguez non dovrebbero mai scendere in campo, se li si vuole preservare. E Moraschini un minimo di playmaking lo fa, volendo preservare anche caviglia di cristallo Delaney.

    1. Concordo.
      Riassumendo:
      oggi in campo con
      Grant
      Hall
      Datome
      Mitoglu
      Tarchwesky
      poi dentro delaney moraschini alviti ricci Biligha
      poi ,se dovesse servire verso la fine, qualche minuto a melli è shields.
      PURTROPPO TEMO CHE NON SARÀ COSÌ…

      1. Ovviamente non sarà così: per spezzare le reni a Trento, il nostro coach sarà costretto a ricorrere ai soliti 27 minuti di shields, ai soliti 25 di melli e non è escluso che convochi pure rodriguez…

  3. Se si vuole preservare Rodriguez e Hines bisogna mettere in conto di fregarsene di qualche sconfitta in LBA, ma se bastasse l’assenza predeterminata di Hines e Chacho per minare una squadra che ha appena battuto il CSKA in Eurolega siamo messi male, perché decidere di fare a meno dei due big significa anche dare responsalbiltà alle seconde linee, della serie siete da Olimpia o cosa? Si gioca in casa contro Trento e con tutto il rispetto per Trento, se si pensa di giocare 90 partite anche quest’anno grazie a Petrucci e alle sue coppette, bisogna incominciare adesso a giocarsi in LBA i panda e la panchina. Certo Messina dirà, giustamente, che l’Olimpia ha iniziato tardi apposta e che schierare le prime scelte in LBA serve a trovare la chimica di squadra……ma anche no, perché se tutti i 15 giocatori devono sentirsi importanti (a differenza dell’anno scorso, vedi Cinciarini e Moretti) bisogna incominciare da subito a cavarsela comunque in partite sulla carta abbordabili, a costo di rischiare e perdere per capire su chi si può contare davvero nei momenti di difficoltà. Tarcisio lo farei giocare fino ai 5 falli contro Trento, ciò che non porterà a un minutaggio memorabile, perché lui fa un fallo dopo l’altro.

    1. Tutto giusto .
      E non mi stancherò mai di ripetere che in lba basta arrivare ottavi ma freschi e con tutti i giocatori coinvolti nelle rotazioni…

      1. Messina invece preferisce vincere di 30 con Trento per poi rimediare la figuraccia del secolo contro la virtus in finale…

  4. Leggendo tutti questi commenti sembra che l’Olimpia sia allenata da un cretino. Poi se tutto si riduce nel ricordare che abbiamo perso 4 a 0 contro Bologna la finale scudetto dimenticando tutto il buono, anzi ottimo visto nelle 87 partite precedenti vuol dire che abbiamo solo una visione diversa dello sport.

    1. Nessuno mi pare abbia scritto che siamo allenati da un cretino però ti ricordo che recentemente proprio il mister ha parlato che lui non intende cambiare il suo criterio di rotazione per cui è legittimo avere qualche dubbio. Poi se a te piace vedere una debacle come quella subita dalla Virtus è un tuo diritto.
      PS..probabilmente noi ci siamo dimenticati le 87 partite precedenti ma tu sicuramente le ultime 4…

    2. L’ottima euroleague è un dato di fatto, tanto di cappello…ma non abbiamo vinto niente…
      La conduzione in lba con annesso cappotto virtus rimarrà invece una macchia indelebile nella carriera del nostro…

    3. Anche se non esplicitamente il retropensiero di alcuni ( che scrivono molto ) è proprio quello che hai esplicitato. Riconoscere la grandezza della scorsa stagione vorrebbe dire Riconoscere un buon lavoro dell’odiato coach e sottolineare fino alla nausea lo 0 4 vs Virtus nelle loro testolina equivale ad evidenziare l’inadeguatezza del suddetto. Perciò andranno avanti ad libitum . Così quando leggo l’autore del pensierino sia Gaetano Daniele Julius o Momo e recentemente Roberto. Salto a piè pari altrimenti mi sale la pressione.
      Perdona l’intrusione non voglio insegnare ai gatti arrampicare. Buona partita contro Trento. Chiunque scelga Messina per giocare o per guardare dalle tribune avrà fatto scelte più ponderate delle nostre, ….

      1. Parli proprio tu che scrivi piu di tutti. Ma non farmi ridere per quanto sei ipocrita 😂😂 come noi non riconosciamo la grandezza del nostro coach altrettanto si può dire di te e dei tuoi simili che non riconoscete gli errori del suddetto coach commessi in LBA che si sono poi tramutati nella disfatta della finale contro Bologna (ah vero che tu godi pure nelle sconfitte e che sconfitte). Non mi sembra che salti a pie pari i nostri commenti altrimenti non avresti commentato. Cmq la pillola della pressione la dovresti già a prendere per la tua età 😂😂😂

  5. Mi viene un pò da ridere; dopo il capotto subito con la Virtus ora, fin dalla prima uscita di EL si parla (giustamente) di fare rifiatare i nostri insostituibili ma ormai vecchietti giocatori di spicco.
    Mancano gli utenti che prima deridevano chi sosteneva questa necessità: “volete saperne più di Messina???” (qualche volta si), ma sembra che anche chi fa articoli su forumOlimpia abbia capito la lezione. La prossima volta sarebbe raccomandata un pò di umiltà e un pò meno prosopopea. Grazie.

  6. Credo sia evidente a tutti che, al momento, i 4 giocatori imprescindibili, per un buon cammino in Eurolega, siano Rodriguez, Shields, Melli ed Hines. Il primo vero tour de force, inizierà venerdì prossimo a Vitoria. 5 partite in 10 giorni ( Baskonia, Varese, Maccabi, Efes e Venezia )

    1. Caro Dario non credo che sia evidente a tutti a quanto pare. È pura utopia…

    2. Pensa che c’è qui qualcuno che pensa che Messina non lo sappia.

      1. O peggio crede che Messina sia un Taffazzi qualunque e voglia stancare di proposito i propri migliori giocatori

  7. Si ,Messina è proprio un Taffazzi qualunque, i minutaggi di oggi lo confermano…

Comments are closed.

Next Post

Daniel Hackett: L'infortunio di AleGent contro il Maccabi cambiò tutto

Daniel Hackett è stato ospite di Simone Mazzola a Backdoor Podcast. Questi due passaggi legati a Siena e Milano
Daniel Hackett

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: