Kobe Bryant, e sua figlia GiGi, non ci sono più

Come riportato da TMZ, e ripreso in Italia da Repubblica e Sportando, Kobe Bryant non c’è più

Come riportato da TMZ, e ripreso in Italia da Repubblica e Sportando, Kobe Bryant non c’è più.

Il grande Kobe è scomparso in un incidente di elicottero in California, Los Angeles. Era a bordo del suo elicottero privato, con almeno altre tre persone. Tra cui la figlia Gianna Mario Onore. Per tutti GiGi.

Kobe Bryant, uno dei più grandi di sempre, nasce il 23 agosto 1978, a Philadelphia. 

Il padre, Joe, è stato per un breve periodo a capo di Olimpia Milano nel 2000 con Pasquale Caputo.

Aggiornamenti

L’incidente sarebbe avvenuto alle ore 10 locali sulle colline che sovrastano Calabasas, città della contea di Los Angeles.  Ci sarebbe stata nebbia. Il fuoco provocato dall’incidente ha ostacolato i salvataggi. Le vittime sarebbero almeno cinque.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 10 del mattino vicino a Las Virgenes Road, a sud di Agoura Road, secondo un comandante di guardia del dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles.

L’elicottero Sikorsky S-76 aveva a bordo cinque persone e sembra che non ci siano sopravvissuti.

Tra le vittime anche Gianna Mario Onore, figlia di Kobe. Per tutti, GiGi.

Allen Kenitzer, un portavoce della FAA, ha dichiarato che la sua agenzia e il National Transportation Safety Board stanno indagando.

Il video dei soccorsi

7 thoughts on “Kobe Bryant, e sua figlia GiGi, non ci sono più

  1. Assurdo… uno dei miei idoli! Chiunque si intenda o ami il basket ha amato Kobe. Magari non ha apprezzato le sue qualita’ personali (per me era una bella persona) ma quelle tecniche e agonistiche si’.
    Ci resteranno le sue magie, i suoi canestri, i suoi sguardi intensi, i suoi sorrisi. Riposa in pace, Kobe

  2. Chiunque ami questo sport ha certamente amato il giocatore Kobe. Magari non simpatico (per resta una gran bella persona) ma le sue gesta cestistiche le hanno amate tutti. Restano i suoi canestri, i suoi sguardi intensi, i suoi sorrisi ecle sue vittorie. Riposa in pace, Kobe!

  3. Sono senza parole, a 41 anni ci lascia uno dei più grandi di sempre! Addio Kobe

  4. Un immensa tristezza per l’addio di un grande campione, uno dei migliori in asolluto di tutti i tempi, e resa ancora più grande per la scomparsa della figlia..riposare in pace

Comments are closed.

Next Post

Kobe Bryant e GiGi non ci sono più. Il pensiero dei giocatori di Olimpia Milano

Kobe Bryant e GiGi non ci sono più. Il pensiero di Olimpia Milano e dei suoi giocatori. Nemanja Nedovic: Mio idolo, mio eroe, per te gioco a basket
Kobe Bryant

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Trieste vs Olimpia Milano
Trieste vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

L'esempio di Luis Scola, i timidi segnali del Chacho e di Vlado Micov, l'essenzialità di Tarczewski: queste le pagelle di...

Chiudi