Happy Casa Brindisi, i positivi restano 13. Un negativo per tornare in campo?

Nessuna novità “negativa” ieri in casa Happy Casa Brindisi: restano 13 i positivi tra giocatori e staff tecnico

Nessuna novità “negativa” ieri in casa Happy Casa Brindisi: restano 13 i positivi tra giocatori e staff tecnico, questo almeno secondo i quotidiani in edicola visto che il club non fornisce più comunicazioni ufficiali.

I pugliesi sono a una negativizzazione nei giocatori (finora 5 i disponibili: Thompson, Perkins, Bostic, Udom e Willis) dal potere scendere in campo mercoledì e venerdì per i recuperi con Sassari e Trento, in quanto ai 6 giocatori si affiancherebbero due del settore giovanile. 

Brindisi potrebbe giocare pur con l’indisponibilità dei coach Vitucci e Morea, dato che il club potrebbe richiedere la presenza in panchina del coach delle giovanili Lezzi (sulla scia di quanto fatto da Cantù con Di Giuliomaria contro Milano).

Tra oggi e domani nuovo giro di tamponi.

Next Post

Serie A2: ancora pazza Urania, rimonta e vittoria su Ferrara con Raivio decisivo!

Pazzesca vittoria ancora in rimonta di Urania che dal -18 batte Ferrara 93-92 con un gran Bossi ed un decisivo Raivio Stefano Bossi dice 28 punti, Nik Raivio 24 e i Wildcats superano 93-92 la Top Secret Ferrara dopo un tempo supplementare all’Allianz Cloud! Gli ospiti non perdono tempo e […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Marko Pesic
Marko Pesic: Squadra speciale. Adesso andiamo a Milano rilassati

Marko Pesic, GM del Bayern Monaco: Quando ho visto Zipser alzarla per Lucic mi sono detto "che diavolo sta facendo?"

Chiudi