Annunci

La volata dice Efes: l’Olimpia cade per la prima volta al Forum

Fabio Cavagnera

La squadra di Messina perde per la prima volta in casa in Eurolega, al termine di una partita molto equilibrata e decisa da Larkin

Annunci

L’Olimpia Milano lotta per 40 minuti, ma cede per la prima volta al Forum in questa Eurolega, cadendo per 81-76 contro l’Anadolu Efes Istanbul nella volata finale. È stata una partita molto equilibrata, con parziali da una parte e dall’altra, ma senza mai più di otto punti di distacco tra le due squadre. Risolutore nel finale Larkin, con 9 punti negli ultimi 4 minuti.

IL COMMENTO DI ETTORE MESSINA IN SALA STAMPA

Non entrano, invece, le triple di Micov e Rodriguez nel finale di una gara principalmente difensiva, in cui la squadra di Messina ha patito molto le giocate di Pleiss vicino a canestro, in una giornata difficile di Scola e Tarczewski. Non basta un grande Brooks e l’ottima prestazione di Biligha, con il Chacho meno incisivo del solito al tiro e Nedovic limitato dai falli. In una serata in cui non ci sono stati troppi fischi amici, soprattutto dopo le lamentele di Ataman alla fine del primo quarto.

Olimpia Milano vs Efes | La partita

Inizio farraginoso con problemi vicino a canestro e l’Efes parte davanti, in una partita di parziali nel corso del primo quarto, in cui l’ingresso di Brooks manda davanti l’AX. Finalmente arriva un bel momento firmato White, con cui i biancorossi raggiungono un +6 (25-19 al 12’) però annullato quasi immediatamente dalla squadra turca, prima della raffica firmata Larkin con l’allungo ospite. Prosegue il tira e molla anche nei minuti successivi e l’equilibrio continua a regnare sovrano al Forum, con i liberi di Beaubois a dare il vantaggio esterno (39-41) all’intervallo lungo. 

LE PAGELLE DI ROM SU OLIMPIA MILANO-EFES

La ripresa si apre con i problemi di falli di Tarczewski, a quota 4 dopo meno di 3’, mentre Micic entra con forza nella partita, dopo un primo tempo silenzioso, e porta i suoi a +8 (49-57 al 25’). Nonostante le difficoltà contro Pleiss, la squadra di Messina resta agganciata al match con Nedovic e le giocate difensive di Biligha, per sorpassare in avvio di quarto periodo con sei punti in fila di Mack. Calano le percentuali da ambo le parti, complici anche ottime difese, e si risolve tutto in volata, con Larkin a sbloccare la parità con cinque punti in fila (68-73 al 37’). È la fuga decisiva del match, perché prima Micov e poi Rodriguez non trovano il canestro per riagganciare i turchi e, dalla lunetta, ci pensa lo stesso numero 0 dell’Efes, dopo una tripla pesantissima di Singleton, a chiudere i conti. Ma Milano esce tra gli applausi.

Olimpia Milano vs Efes | Il tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-ANADOLU EFES ISTANBUL 76-81 (17-16; 39-41; 60-62)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

Domenica terza partita consecutiva al Forum, questa volta in campionato, nel remake della semifinale scudetto della scorsa stagione con la Dinamo Sassari (ore 17), mentre il prossimo impegno in Eurolega è la trasferta di venerdì sera (ore 20.30) sul campo dell’Olympiacos Pireo

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano vs Anadolu | Messina: Orgoglioso dei miei, aspetteremo Arturo

Ettore Messina commenta così il ko in Olimpia Milano vs Anadolu Efes: Avevamo pochi miss-match, loro con Micic e Anderson ci hanno toldo Vlado e il Chacho
Olimpia Milano vs Anadolu

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: