Supercoppa 2021 | Nick Perkins guida Brindisi, Sassari va ko

I pugliesi sono quasi sempre davanti e trovano le giocate decisive nel quarto periodo. Se l’Olimpia passa, sarà la rivale della semifinale

L’Happy Casa Brindisi è la seconda semifinalista della Supercoppa 2021. La formazione pugliese domina il primo tempo, si fa rimontare e sorpassare, per poi trovare le giocate vincenti nel quarto conclusivo per rompere la resistenza del Banco di Sardegna Sassari (76-66). Grande protagonista del confronto il lungo Nick Perkins, ma ci sono giocate chiave anche di Redivo nel momento clou, mentre ai sardi non bastano alcune fiammate di Logan e Bendzius. Se l’Olimpia batterà Treviso, sarà la squadra di Vitucci ad affrontare i biancorossi in semifinale, prevista lunedì alle ore 18.

La formazione pugliese si appoggia molto al gioco vicino a canestro e trova dividendi importanti dal lungo numero 33, portando l’Happy Casa al comando del match. Mentre per i sardi c’è solo Logan a dare continuità, quando sale di tono Chappell gli uomini di Vitucci tentano un allungo (23-14 al 12’). Però Sassari ha il merito di non crollare e, ad inizio ripresa, trova con Clemmons e Bendzius le giocate per tornare a contatto e sorpassare (45-46 al 26’). Si va così alla volata finale, dove i pugliesi ritrovano le giocate di Nick Perkins e quelle di Redivo per portare a casa il successo, prima di chiudere i conti con l’acrobatica tripla dell’altro Perkins, Josh.

Next Post

Olimpia Milano vs Treviso | I 12 scelti da Ettore Messina per il debutto

Le decisioni del coach biancorosso sul turnover per il primo impegno ufficiale della stagione, con palla a due alle ore 18
Panathinaikos Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: