Eccoci nel 2019! Salutiamo un 2018 ricco di emozioni, che vogliamo sintetizzare in una delle giocate più importanti della storia di Olimpia Milano targata Armani: The Block.

Un momento catartico al termine di una delle gare più emozionanti di sempre, contro un avversario vero, cattivo, straordinario, come l’Aquila Trento di Maurizio Buscaglia (chi ha scritto si nascose nel tunnel nell’ultimo minuto, senza alcun coraggio, ndr).

I mesi successivi hanno portato in dono due giocatori dal talento unico, Mike James e Nemanja Nedovic, a proseguimento dell’importante progetto tecnico che la New Era di EuroLeague chiede e pretende.

Ci ritroviamo così nel nuovo anno con un primato in classifica in LBA da difendere, e un playoff di EuroLeague da inseguire: la squadra di coach Simone Pianigiani è in corsa su tutti i fronti, e sarà riferimento nelle prossime Final Eight di Firenze, con l’obbligo e la volontà di cancellare l’onta della passata stagione.

Ma siamo qui anche e soprattutto per parlare delle nuove sfide di realolimpiamilano.com. Quel che era un blog, e che oggi è un sito a tutti gli effetti, sta cambiando sotto i vostri occhi.

Da qualche settimana l’aggiornamento quotidiano è costante, non più solo legato ai singoli eventi. Sul solco dei siti calcistici più amati, vivremo l’AX Armani Exchange Milano sotto ogni punto di vista, con approfondimenti, aggiornamenti su roster e mercato, e tante, tante opinioni, con più volti.

Continuate a seguirci: il successo (piccolo, sia chiaro) è sotto gli occhi di tutti, ma crescere è una necessità.

Intanto, buon anno!

Ps. Ogni nuova sfida pretende dei ringraziamenti per chi ha reso anche solo possibile scendere sul campo di battaglia.

Pianetabasket.com, da cui è partito tutto. Umberto e Matteo, che coraggio!

Sportando, che al tutto ha dato forma. Emiliano, amico mio!

Ivano, che nel marasma della passione milanese mi scelse.

Alberto, sempre mano nella mano, incontro a non si sa quale futuro.

Seba, che di quel poker di amici è stato anima sanguigna.

Villa’s, perché il basket non è fatto solo di cit., anche se qualche cit. è anche mio

E le tante, tante persone che rendono speciale ogni serata al Forum (Marco, Facu, Dario solo per elevare chi porta le mie stesse maglie).

 

Annunci

7 Comments »

  1. Grazie di esistere. Io ci sono e vi seguiro’ anche per il 2019. Grazie per la possibilita’ di “dire la nostra”. Grazie per la competenza e la voglia di condividere.
    Quanto alla nostra amata Olumpia direi che tutto e’ in linea con le speranze di inizio stagione. L’aver confermato parte del gruppo, inserendo due fuoriclasse come James e Nedovic ci ha catapultati in testa (indiscutibilmante) alla lba ed in lotta (durissima) per un pisticino ai play-off in eurolega. E possismo ancora migliorere molto. Buon 2019 di stoppate, canestri, rimbalzi e schiacciate a tutti!

    Piace a 1 persona

  2. Complimenti per il sito che ormai è quasi l’unico che seguo. Commenti di spessore tecnico da veri intenditori ed obiettivi (almeno secondo me). Dobbiamo chi scrive e chi commenta sottolineare i miglioramenti della squadra ma ricordare sempre a tutti (dirigenti, allenatore e giocatori) cosa vuol dire indossare questa maglia. Ancora su molte testate ed interviste si parla di Tracer -Aris (io ovviamente c’ero). Quella voglia, impegno e passione deve essere sempre un ricordo vivo. Poi Armani e soldi li sta mettendo e quindi per me non conta la storia che altri hanno budget più alti.
    Quest’anno PO di EL un must. Non esiste altro. Ma credo che c’è la faremo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...