Nuovo vertice in corso in EuroLeague: quale classifica scegliere?

Oggi, lunedì 7 marzo, nuovo vertice tra i club azionisti di EuroLeague per scrivere le modalità di classifica della competizione

Oggi, lunedì 7 marzo, nuovo vertice tra i club azionisti di EuroLeague per scrivere le modalità di classifica della competizione.

Due le possibilità in gioco: cancellare tutti i risultati contro le squadre russe (opzione A), o mantenerli rendendo quindi differente il numero delle gare disputate da ogni squadra del roster (opzione B). In quest’ultimo caso, la graduatoria sarebbe ordinata secondo la percentuale di vittorie.

Ecco le due classifiche riferite.

OPZIONE A

Barcellona 18-4

Real Madrid 16-5

Olimpia 16-6

Olympiacos 15-7

Efes 12-8

Bayern 12-10

Maccabi 11-10

Monaco 10-13

— sbarramento playoff

Stella Rossa 9-12

Fenerbahce 9-13

Alba 8-12

Asvel, Baskonia 7-15

Zalgiris, Panathinaikos 6-16

OPZIONE B

Barcellona 21-5

Real 20-6

Olimpia 18-8

Olympiacos 16-9

Efes 14-12

Monaco 14-14

Bayern, Fener, Maccabi 12-13

Stella Rossa 11-15

Alba 10-16

Asvel 9-17

Panathinaikos 7-18

Baskonia 7-19

Zalgiris 6-20

4 thoughts on “Nuovo vertice in corso in EuroLeague: quale classifica scegliere?

  1. l’opzione b mi piacerebbe di +: tiene conto delle partite fatte che comunque hanno condizionato anche i risultati delle altre partite, e poi ci crea un vantaggio nei confronti dei greci olimpiacos

  2. Tra l’altro penso sia legittimo farsi anche una domanda (posto che nel panorama generale le cose più importanti sono altre): ma le russe saranno escluse anche dalla prossima Eurolega? E nel caso in cui non fossero escluse dubito che potrebbero vantare lo stesso budget di questi ultimi anni (e quindi giocoforza perderebbero appeal e fama).

  3. Il futuro, amche prossimo, nessuno lo conosce. Credo non sia irrealistico pensare che nel prossimo ottobre le russe possano essere ancora fuori. Sicuramenteente saranno un po’ più limitate dal punto di vista economico, ma non si può sapere.
    Intanto andiamo in fondo a questa stagione, poi vedremo. Credo che pa soluzione B sua più corretta, perché tiene comunque conto di quanto è stato fatto sino ad ora. Vedremo cosa decideranno

    1. Il mondo è interconnesso non sappiamo cosa accadrà ma la speranza è che tutti vengano a più miti consigli e si trovi una soluzione che tenga conto del diritto di autodeterminazione del popolo ucraino il governo russo è sorretto dagli oligarchi che in questo momento hanno più da perdere in questa situazione spero facciano pressioni per una risoluzione pacifica. Diversamente ritengo sia difficile avere un domani. Venendo alla EL non credo sia possibile reintegrare le squadre russe in questa stagione ma non riesco ad immaginare la prossima senza di loro . L’interconnessione equilibrata delle risorse è necessaria per la ripartenza e credo sia l’unica strada percorribile. Ad oggi anche per me la soluzione di classifica più equilibrata è la B vedremo.

Comments are closed.

Next Post

Il Prossimo Avversario | Real Madrid in crisi, traballa la panchina di Pablo Laso

Una serie negativa di risultati, improvvisa, mette in discussione anche la posizione di Pablo Laso. Giovedì arriva l'Olimpia Milano
Coronavirus

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: