Sandro Gamba: Allibito dal ko con Brindisi. Scudetto traguardo non negoziabile

Sandro Gamba firma il suo editoriale settimanale «L’Armani ha smarrito la continuità» per La Repubblica-Milano. Ecco alcuni passaggi

Sandro Gamba firma il suo editoriale settimanale «L’Armani ha smarrito la continuità» per La Repubblica-Milano. Ecco alcuni passaggi.

Ammetto la sorpresa, confesso lo spaesamento, giuro che non me l’aspettavo. No, non dico il crollo finale di venerdì a Barcellona ma lo scherzetto subito da Brindisi. L’Armani ha smarrito la continuità. È un momento di calendario diffìcile? Vero. I continui viaggi ti disorientano? Senz’altro.

L’Armani ha smarrito la continuità. È un momento di calendario diffìcile? Vero. Le avversarie sono tutte complicate e i continui viaggi ti disorientano? Senz’altro. Tutta l’Italia cestistica aspettava la caduta dell’Olimpia? Non c’è dubbio. Come io non ho dubbi su chi sia la squadra più solida e profonda in campionato, quella che lo vincerà. Eppure la sconfìtta mi lascia lo stesso allibito.

Partita di “gioca e lascia giocare”. A scambiarsi canestri. Senza cambiare mai il ritmo, senza riuscire una volta ad accelerare. Lo hanno fatto invece Thompson e Harrison per la Happycasa, e hanno fatto danni. Due topolini che hanno rosicchiato poco alla volta la difesa milanese, fino a trovare un buco grande come la galleria del Monte Bianco

Ma non in casa, non è da grande squadra, tenere il parquet inviolato è obbligatorio. Lo scudetto è un traguardo non negoziabile, da segnare con l’inchiostro rosso su ogni tipo di carta. La crescita in coppa, poi, caso mai, verrà. Dopo.

3 thoughts on “Sandro Gamba: Allibito dal ko con Brindisi. Scudetto traguardo non negoziabile

  1. Normalmente sono d’accordo con Gamba che se ne intende. Però oggettivamente mi sembra esagerato il commento. Innanzitutto giocare senza pubblico annulla il fattore campo o quasi. Poi una sconfitta dopo la settimana così intensa ci può stare. Poi qualche sconfitta è utile per ritrovare la carica. Oggettivamente oggi non possiamo non essere favoriti, senza Vesely e forse Brown. Mi auspico un immediato riscatto cosa che abbiamo sempre fatto dopo gli scivoloni.

  2. Sono assolutamente e profondamente d’accordo! Mollare così non si può e spero che Messina abbia fatto comprendere alla squadra che senza rabbia difensiva non si va da nessuna parte.

  3. Ho letto tutti gli ultimi interventi dei fans di questo sito. MA CHE BELLO!!!! finalmente si parla solo di basket.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Che bella Olimpia ad Istanbul: dominato il Fenerbahce

I biancorossi stroncano l'attacco turco con una gran difesa, scappano anche a +20 e travolgono la squadra di Kokoskov

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Le conferme da Istanbul: Sergio Rodriguez pronto al rientro

Dopo le anticipazioni di ROM di ieri, il Chacho ha svolto il classico allenamento prepartita della mattina

Chiudi