Antonello Riva: Quando a Orlando Kyle Hines giocò da ala piccola…

Alessandro Maggi

Pagina dedicata a Kyle Hines su La Gazzetta dello Sport. Queste le parole del grande Antonello Riva, GM di Veroli ai tempi

Pagina dedicata a Kyle Hines su La Gazzetta dello Sport. Queste le parole del grande Antonello Riva, GM di Veroli ai tempi dell’arrivo del centro in Italia.

«Eravamo alla Summer League di Orlando e Andrea aveva il nome di Kyle sul taccuino. Lì giocò da ala piccola e non combinò nulla. Gli dissi: “Andrea, cosa ce ne facciamo?”. Poi lo rivedemmo a Las Vegas nel ruolo di pivot. Fece sfracelli e lo prendemmo. Ci colpì subito la sua voglia di emergere. Dagli Usa si ritrovò in un paese di provincia, adattandosi alla svelta.Non si lamentava mai.Era più maturo della sua età e mosso da una incredibile voglia di fare. In palestra arrivava sempre molto prima degli altri».

E arriva il momento dei voti. Antonello Riva gli dà 10 nel palleggio, 7 nel tiro, 10 con lode nella tattica, 10 nei rimbalzi, 10 nella mentalità.

Next Post

La carica dei 4.000 per Olimpia Milano-Cska. Ora tocca al Governo

Olimpia Milano-Cska è stata un trionfo in campo, e un successo sugli spalti. La risposta dei tifosi biancorossi è stata infatti positiva

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: