Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano: Dinos Mitoglou

Proseguiamo con le nostre analisi del roster, con punti di forza e possibili criticità del neo acquisto greco

Proseguiamo nella nostra analisi del nuovo roster dell’Olimpia Milano, in attesa del raduno e delle prime amichevoli, previste entrambe per la parte finale del mese di agosto. Oggi parliamo di uno degli acquisti più importanti di questa sessione estiva: Dinos Mitoglou.

Olimpia Milano roster | Cosa può dare Dinos Mitoglou

Fisico – Una delle ‘accuse’ più importanti della scorsa stagione alla squadra di Ettore Messina era la mancanza di peso e centimetri: il greco è 211 cm per 110 kg, con grande atletismo. E può giocare da numero 4 e 5.

Dentro e fuori dall’area – Mitoglou è un attaccante completo, in grado di andare vicino a canestro o di colpire da fuori, con percentuali interessanti anche nel tiro da 3 punti.

In continua crescita – È sempre costantemente migliorato, anno dopo anno, nel corso delle annate della sua carriera. Non ci sono motivi per credere non lo farà anche a Milano.

Olimpia Milano roster | Le criticità per Dinos Mitoglou

Difesa laterale – Non è certamente un cattivo difensore, aiutato anche dal suo fisico, può migliorare però nel lavoro con spostamenti laterali.

Prima all’estero – È stato negli USA a livello universitario, ma non ha mai giocato da professionista fuori dalla Grecia. Non pare un problema, visto il suo carattere, comunque una cosa da valutare.

10 thoughts on “Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano: Dinos Mitoglou

  1. Grande curiosità per Mitouglou, fisico spaventoso, una vera statua greca scolpita da Fidia, è giovane, può ancora migliorare e spaccare

    1. D’accordo su tutto e ti dirò di più: secondo il mio punto di vista ha tutte le potenzialità di fare meglio persino di Melli specialmente in attacco..

  2. Anche io sono moto curioso.
    Mi è sempre piaciuto e lo considero la migliore presa di questa stagione tra gli stranieri.
    In coppia con Nicolò potrebbero essere devastanti.

  3. Lo scorso anno partivamo dal quintetto piccolo per passare al quintetto minuscolo 😁… scherzi a parte quest’anno potremo anche usare tatticamente un quintetto alto … che non guasta mai …

    1. È vero, prepariamoci perché potremmo essere sopraffatti dall’emozione. 😁

    2. Sei fin troppo fiducioso. Si sa che in estate vincono tutti poi come al solito sarà il campo l’unico giudice supremo.

  4. Ne caldeggiai l’acquisto mesi fa, a EL in corso ( che una stagione Olimpia senza buy-out non merita di essere vissuta, Livio rules😁) , questo sarà l’acquisto top della stagione nella nostra economia di gioco, foppeddivvelo ( è un toscanismo, non è il t9).

  5. Così per curiosità, visto che sia lui che Melli possono fare i 5 tecnico-tattici, come li vedete gli accoppiamenti con i nostri 5 hines-tarcisio? “Fine dì ricreativo, principia i’ curturale”, sono situazioni che se gestite bene ci possono dare grandi vantaggi, io dico dinos-hines e melli- tarcisio. Biligha va bene con entrambi in lba, perché unisce atletico, intelligenza e umiltà.

Comments are closed.

Next Post

Gigi Datome pronto al ritorno al Forum: In bocca al lupo a noi!

Gigi Datome pronto al rientro a Milano, dove ritroverà il vecchio amico Nicolò Melli. Il capitano originario di Italbasket è carico

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: