Gigi Datome: Abbiamo giocato in maniera matura, ma niente euforia

Il n° 70 biancorosso commenta così il successo dell’Olimpia Milano alla Segafredo Arena

Un successo importante sul campo della rivale numero uno per il titolo e l’Olimpia Milano torna da Bologna con ulteriori convinzioni, oltre che consolidando il primato in classifica. Gigi Datome non ha giocato la sua miglior prova stagionale, ma è stato comunque utile.

Oggi è stata una bella partita, c’era tanta attesa – le parole del numero 70 biancorosso ai microfoni della Rai – Abbiamo giocato in maniera matura, ma non c’è tempo di rilassarsi. Questo è basket di alto livello e quindi ci divertiamo, lavoriamo per essere contenti a fine stagione. Ora non c’è tempo per l’euforia. Io cerco sempre di essere utile, stiamo facendo di tutto per essere in una buona posizione in campionato“.

3 thoughts on “Gigi Datome: Abbiamo giocato in maniera matura, ma niente euforia

  1. Partita brutta, sporca e cattiva come piace a me. Difesa, difesa, difesa. Per 30 minuti, il primo quarto era rodaggio. Ancora una volta ha vinto il collettivo. Vero Delaney nervoso bistrattato dai grigi e peculato da Theo chi non lo sarebbe. Paolino ha fatto il suo e quando Micov tornerà in forma Shavon giocherà giusto quei 10 minuti in meno rispetto ad oggi dove facciamo di necessità virtù Chi definisce un giocatore tecnico il mio amato Arturo non lo ha mai visto giocare, era tutto cuore, grinta e forza quando ha trasformato la partita in un incontro di boxe con Dino ero a bordo ring e giuro sembrava Aguirre furore di Dio. E se il Tarczewski avesse la stessa garra sarebbe oggi un suo degno successore dato che i mezzi li ha. Non basta guardare i filmati d’epoca, lì c’è solo quanto di buono hanno fatto ma gli errori i recuperi la voglia di vincere le puoi gustare solo se ci sei. Nel bene come nel male. Ecco oggi questa Olimpia mi ha ricordato quella squadra e quel modo di giocare.Gallinari padre non la metteva mai nel cesto ma chiedere a Danilo com’era giocare contro uno che non ci stava perdere mai. Buona notte a tutti

  2. Oggigiorno, un giocatore pur da me amato come il Gallo padre, bisogna essere onesti nel riconoscere che,semplicemente,non potrebbe giocare: intendo dire nel basket moderno, con tre arbitri e le varie reviews

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Chiusa la tredicesima giornata, Olimpia Milano vicina al titolo d'inverno

Si è chiusa la tredicesima giornata di LBA Serie A. Gode l'Olimpia Milano dopo il successo sulla Virtus Bologna, e nuovo ko di Brindisi
Olimpia Milano Serie A

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Virtus vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Punter mette canestri chiave, Shields è sempre presente, ma sono tanti i protagonisti a Bologna

Chiudi