Olimpia Milano Speciale Mercato | Gli italiani sotto la lente

Torna “Olimpia Milano Speciale Mercato”, il nostro appuntamento del sabato per questa occasione traslato alla domenica

Gli esterni italiani

Marco Spissu

Scenario interessante, dove la stella si chiama ovviamente Marco Spissu. 26 anni a febbraio, gemma della Win Basketball di Dario Santrolli, lo “Sloukas” di Sassari sta producendo i numeri migliori in carriera, in quella che è la seconda stagione al timone della Dinamo.

Il mercato europeo guarda i numeri di BCL, che sono 15 punti e 9 assist in 37’. Un leader, reale, cresciuto anche dal punto di vista fisico. 

Da tenere d’occhio la situazione contrattuale. Spissu è legato a Sassari sino al 30 giugno 2022, ma la stagione cruciale della sua carriera è questa. Legato all’ambiente Virtus, con cui conquistò (in prestito) la promozione nel 2017, avrebbe in Bologna la sua destinazione ideale.

Ma nel 2021-2022 Sale Djordjevic avrà in mano l’ultima stagione del contratto di Milos Teodosic, e Alessandro Pajola pare francamente intoccabile anche come immagine di “virtussinità”.

La Dinamo è pronta a mettere sul piatto un nuovo rinnovo, anticipato anche, dunque a cifre aggiornate alla crescita esponenziale di MiniSpissu. La sensazione è che l’evoluzione del rapporto Sardara-Pozzecco possa dire molto, e che il 2021 possa avere sbocchi per lui interessanti solo sul mercato europeo.

Se invece tutto verrà traslato al 2022, ecco che le scadenze di Milos Teodosic a Bologna, e Sergio Rodriguez a Milano, potrebbero aprire ad una nuova asta di mercato. Occhio però, il mercato si muove sempre in anticipo, rimescolando ogni logica convinzione.

23 anni a gennaio, Tommaso Baldasso è altro play che può muovere molto sul mercato. Play di 193 centimetri, viaggiava a 10 punti e 6 assist di media prima dell’esclusione della Virtus Roma. Piace ora più all’estero, visto che Fortitudo e Brescia paiono non essere più molto sul pezzo.

Profili ormai superati ad alto livello Matteo Fantinelli e Leonardo Candi, stagione cruciale per Andrea Pecchia, ex Olimpia Milano che ha Cantù non va oltre gli 8.3 punti di media con 3.8 rimbalzi. La Virtus Bologna lo cercò la stagione scorsa, ma oggi Awudu Abass occupa il ruolo.

Difficile immaginare un futuro lontano da Venezia per Stefano Tonut, interessante Gabriele Procida, classe 2002 da quasi 2 metri che ha prodotto 15 punti in due delle ultime tre uscite con Cantù in Serie A.

Secondo Italhoop è lui il secondo prospetto più interessante della sua classe dietro a Paolo Banchero e davanti a Sasha Grant del Bayern Monaco. 

Vai a Pagina 7

O Scorri in basso per cambiare pagina

2 thoughts on “Olimpia Milano Speciale Mercato | Gli italiani sotto la lente

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Biella vs Urania Wildcats | In campo alle ore 18 al BiellaForum

Terza partita stagione per gli uomini di Villa che fanno visita ad una carica Biella per la 7^ giornata di Serie A2

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Happy Casa Brindisi, un caso di positività nel gruppo squadra

Un caso di positività in casa Happy Casa Brindisi. Il test, effettuato a 48 dal match, rientra nel protocollo di...

Chiudi