Buongiorno Olimpia | Ecco come si tornerà in campo in Italia

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase estiva

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase estiva.

La Supercoppa 2020 prenderà il via il 27 agosto dunque con l’anticipo Milano-Cantù.

Come ribadito dal Corriere dello Sport oggi in edicola, saranno sufficienti sei tesserati per squadra, i test sierologici verranno effettuati nei cinque giorni che precedono le gare, il monitoraggio sarà giornaliero, e in caso di positività il tesserato sarà posto in isolamento, ma l’attività sportiva non si fermerà.

Come riportato invece da La Gazzetta dello Sport, che lancia i calendari della Serie A per la prossima settimana, sono previste un massimo di 125 persone all’interno di un palasport, tra giocatori, staff, tecnici e addetti ai lavori.

One thought on “Buongiorno Olimpia | Ecco come si tornerà in campo in Italia

  1. L’importante è che si parti poi piano piano speriamo che tutto torni alla normalita anche se già girano voci di nuovi lockdown. Il basket merita maggiore considerazione ma purtroppo siamo circondati da gente non competente

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

LNP A2, presentato il format della competizione

La stagione 2020/21 della Serie A2 promette bene soprattutto dopo il formato presentato dalla LNP, un formato machiavellico figlio di un’impreparazione nell’ufficializzare le squadra partecipanti. Come scritto nel post di presentazione del roster di Urania l’A2 sarà a 27 squadre divise in due Gironi composti da 14 e 13 squadre, […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Malcolm Delaney
Malcolm Delaney: L’analisi del giocatore e della sua stagione con Kuban

Gaetano Gorgone di backdoorpodcast.com torna sulla grande stagione di Malcolm Delaney a Kuban. Analisi statistica, video, e anche difensiva

Chiudi