I media greci, dunque, riportano in questi minuti la fine del matrimonio tra Alessandro Gentile e il Panathinaikos. La decisione sarebbe stata comunicato al giocatore nella giornata odierna, figlia di un’unione di intenti da parte del presidente Dimitrios Giannakopoulos e del coach Xavi Pascual.

Ceduto in prestito lo scorso 19 dicembre dall’Olimpia Milano, il giocatore era stato accolto il giorno successivo all’aerporto di Atene da un pubblico festante, ma il matrimonio, in quanto a minutaggio, aveva stentato a prendere il via. Nelle ultime settimane si erano registrati sensibili miglioramenti, ma domenica gli 0’ con l’Aris hanno chiuso la questione. Non a caso, proprio dopo la sfida contro la squadra di Salonicco, Pascual aveva annunciato il ritorno in gruppo di James Gist, fuori da tempo. E questa, probabilmente, è stata la vera parola fine.

Alessandro Gentile rientrerà quindi in Italia martedì, e sempre secondo i media greci avrà un incontro con la dirigenza dell’Olimpia Milano, titolare del cartellino. La società sarebbe stata presa aalla sprovvista dalla repentina successione degli eventi, ma le parti non lavoreranno ad un nuovo matrimonio. Con il mercato di EuroLeague ed Eurocup chiuso, si cercherà all’estero una squadra in grado di garantire largo minutaggio a Gentile, un giocatore in cerca di vecchie certezze. Dove? La reciproca conoscenza sarebbe gradita.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci

3 Comments »

  1. Ma chi è il miope che gestisce questo atleta?
    Come è possibile che non ha visto cosa succedeva a Milano, e soprattutto come sarebbe finita al Pana, con già stranieri a sufficienza?
    non sono pro Gentile (solo una questione di pelle) ma rispetto il giocatore.

Rispondi