Olimpia, il fattore campo è ad un passo. E per il 2° e 3° posto…

Il punto della situazione in Eurolega, tra posizione in classifica e le probabili avversarie dei biancorossi ai playoff

La grande rimonta di Istanbul ha ridato all’Olimpia Milano grande entusiasmo e carica, un po’ affievoliti dalle due brutte prove precedenti a Brescia e Tel Aviv. Ma il successo contro l’Efes non è stato importante solamente per il morale, ma anche per la classifica. Quando ormai siamo prossimi alla chiusura di questa tormentata stagione regolare di Eurolega.

Olimpia Milano Eurolega | Tra secondo e quinto posto

Ai biancorossi restano tre partite da giocare (Bayern e Monaco in casa, Asvel fuori) e basta una vittoria per la matematica certezza di ottenere il fattore campo nei playoff, facendo così passare la strada per Belgrado dal Mediolanum Forum. Che, nel frattempo, sarà tornato finalmente al 100% della capienza, come non accade ormai da oltre due anni, cioè dal febbraio 2020. Almeno il quarto posto, inoltre, sarà ottenuto dalla squadra di Messina anche se Bayern e Maccabi perdono almeno una delle partite ancora da giocare, in caso di 0-3 milanese nelle ultime uscite.

L’AX è ‘padrona’ del proprio destino anche per il terzo posto: se vince tutte e tre le partite rimanenti sarà terza, senza dover vedere gli altri risultati, oppure se ne vince due e l’Olympiacos perde contro il Barcellona (già primo matematicamente) nell’unico match rimanente ai greci. I biancorossi sono ancora in corsa anche per il 2° posto, però non basterà fare percorso netto, perché servirà almeno una sconfitta del Real Madrid, nelle gare da giocare contro Panathinaikos e Bayern.

L’Olimpia è 0-2 sia con gli spagnoli che con i greci e, di conseguenza, non può arrivare alla pari con nessuna delle due squadre o con entrambe, se vuole guadagnare posizioni dall’attuale quarto posto. Fare 3-0 non è impossibile, seppur Monaco e Bayern sono in piena corsa playoff, mentre l’Asvel ha mostrato di vendere comunque cara la pelle, seppur sia già matematicamente fuori dalla post-season.

Olimpia Milano Eurolega | Quale avversaria?

Le posizioni più probabili dove potrebbe finire l’Olimpia sono, dunque, il terzo o il quarto posto. E, guardando la classifica attuale ed il calendario, è molto probabile l’avversaria nei playoff sia una tra Anadolu Efes Istanbul e Maccabi Tel Aviv, le due squadre affrontate dall’AX nella settimana europea appena conclusa. Due campi difficili e molto caldi, ma contro cui Melli e compagni hanno dimostrato di avere le armi per vincere. E contro gli israeliani ci sarebbe un conto in sospeso da quel 2014…

2 thoughts on “Olimpia, il fattore campo è ad un passo. E per il 2° e 3° posto…

  1. Se l’ipotesi prospettata da Fabio si realizzasse nel concreto sarei ben felice che ci toccassero gli israeliani perché l’Efes e’ pur sempre il detentore del titolo e di un valore nettamente superiore.Ma al netto di questo sarebbe pure l’occasione per regolare subito i conti con quei due pagliacci di Reynolds e Nunnally che in in partite che contano veramente qualcosa avranno certamente ben poche occasioni per comportarsi nuovamente da cialtroni….

  2. Ma se si giocasse con il Maccabi non avrebbero loro il fattore campo?

Comments are closed.

Next Post

Luis Scola: Grazie a Messina ho scoperto l'Italia. Derby da sfavoriti? Anche l'anno scorso...

Olimpia Milano vs Varese, dunque Luis Scola, ora ad del club. Ecco alcune sue dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport
Luis Scola

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: