Andrea Trinchieri: Che partita, che serie, che avversario! Ora sappiamo cosa aspettarci

Andrea Trinchieri commenta così il successo in gara-4 di Bayern vs Olimpia Milano: Se vinci con un alley-oop o sei pazzo o sei speciale

Andrea Trinchieri commenta così il successo in gara-4 di Bayern vs Olimpia Milano: «È difficile immaginare cosa sarebbe successo in un’Audi Dome esaurito. Che partita, che serie, che avversario! Milano ha fatto grandi, grandi cose oggi, attraverso Delaney, Shields, Punter. Hanno segnato dei tiri pazzeschi». 

«Eravamo con le spalle al muro, sotto di dieci. E stavano giocando meglio. Ma ancora una volta abbiamo mostrato un grande carattere e presentato alcune ottime difese. Non ci siamo arresi e abbiamo cambiato alcune cose, siamo stati più aggressivi. E ad essere onesti: se vinci una partita con Alley oop And-One negli ultimi 20 secondi, allora o sei totalmente pazzo o semplicemente speciale. (…)» 

«Non so cosa attendermi da gara-5. Forse domani (oggi, ndr) ne avrò una visione migliore. Sono davvero orgoglioso dei miei giocatori: affrontare la quinta partita contro una Milano così, contro giocatori così e due elementi nel medesimo ruolo indisponibili, è incredibile. Sappiamo che la prossima partita sarà difficile, usciranno con la loro prestazione migliore e dobbiamo alzare di nuovo il nostro livello. Sappiamo cosa aspettarci».

2 thoughts on “Andrea Trinchieri: Che partita, che serie, che avversario! Ora sappiamo cosa aspettarci

  1. fossi nel messi(n)a curerei particolarmente baldwin . ieri ha giocato 31 minuti pur con evidenti problemi fisici. trinka, come da lui stesso amnesso, senza dedovic e babb ha gli uomini contati. li farei friggere lentamente senza fretta.

  2. Bayern Monaco e Zenit sono le sorprese di questi play-off e da italiano non posso che fare i complimenti ad Andrea Trinchieri che cmq vada a finire la serie con noi merita un applauso. Onore a Trinchieri!!

Comments are closed.

Next Post

Vincenzo Di Schiavi su La Gazzetta dello Sport: L'incubo della bella

Vincenzo Di Schiavi firma su La Gazzetta dello Sport la cronaca «L’incubo della bella». Ecco l’attacco del suo articolo
Vincenzo Di Schiavi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano post Bayern#4
Olimpia Milano post-Bayern#4 | Dov’è l’esperienza? Ora tiratevi fuori da questa situazione

Olimpia Milano post-Bayern#4 che legittima gara-3 e ci consegna una serie da “bella” al Forum. E adesso che fare?

Chiudi