Ettore Messina: Un’iniezione di fiducia, ma dobbiamo restare umili

Le parole del coach biancorosso al Palau Blaugrana, dopo l’impresa esterna in Eurolega

È un Ettore Messina molto soddisfatto, quello che si presenta ai microfoni, dopo l’impresa di Barcellona: “Abbiamo giocato una partita molto importante, contro probabilmente la miglior avversaria in questo momento di Eurolega. Questo ci regala fiducia, soprattutto uscendo da un momento molto difficile, con quasi tutta la squadra colpita dal Covid”.

Il momento difficile ad inizio ripresa:Abbiamo giocato un terzo quarto orribile, la loro pressione ci aveva schiacciato, non riuscendo a fare nulla in attacco per un lungo periodo. Però abbiamo ribaltata la partita con un ottimo quarto periodo”. Dove l’ex di turno Delaney, al rientro, è stato decisivo: “Malcolm ha fatto delle giocate fantastiche, non solo nel finale, ma anche prima per aiutarci a rientrare”.

La difesa è stata la chiave della serata: “Tutta la squadra ha giocato una grande difesa. Ricordo un momento in cui abbiamo fatto quattro/cinque possessi consecutivi di ottima difesa. Ed il Chacho è stato bravissimo nel primo tempo a darci il vantaggio”.

Il prossimo futuro: “Penso che sia una buona iniezione di fiducia per tutti noi, ma dobbiamo rimanere umili e continuare a lavorare. È ancora molto lunga, sono rimaste tante partite e dobbiamo recuperare anche quattro gare rinviate. Ma a lungo andare recupereremo i nostri giocatori infortunati, Datome, Shields e Mitoglou, ritrovando anche la profondità. Se continueremo a essere umili ed a difendere, penso che potremo fare una buona stagione“.

La difficoltà del convivere con la pandemia: “Direi anche che i giocatori hanno fatto uno sforzo tremendo per prepararsi ai tempi del Covid, l’hanno avuto quasi tutti, ti costringe ad allenarti in solitudine, ad avere enorme disciplina anche fuori del campo, a casa, dove hai una vita. Per noi allenatori il problema è che non sai mai con chi giocherai. Fai un test e ti dicono che sono tutti negativi o magari ti chiama il dottore e scopri che ti restano tre giocatori”. 

2 thoughts on “Ettore Messina: Un’iniezione di fiducia, ma dobbiamo restare umili

  1. Posso commentare solo gli ultimi 5 minuti che ho visto, prima ero assente (ahimè). Squadra tostissima rimonta dal – 9 e piazza 28 punti nel 4Q, con il Chacho da 4 su 6 da tre e il Foe23 che fa 4 su 5 sempre dall’arco. Vinciamo tenendo gli avversari a 73 punti (prima di noi viaggiavano oltre gli 82 di media) quindi la difesa si riconferma il nostro marchio di fabbrica. 31 minuti concessi a Grant (what a surprise) 30 a Bentil, questi i due più presenti nella magica notte. Umiltà, concentrazione e determinazione le parole di Messina, al quale vanno i miei complimenti per l’ennesima impresa. Saltata la gara con l’Unics ci aspettano a Pesaro e poi il primo recupero di EL contro Alba Berlino, forza Olimpia

  2. Grandissima prestazione, non mi viene neanche più da chiamarla impresa, perchè valiamo questo livello (poi che l’ultimo canestro entri o si stampi sul ferro, non è centrale per la prestazione al di là del risultato). Concedere solo 73 punti a quell’attacco, e farne 75 a quella difesa, è frutto di grande consapevolezza e presenza a se stessi, specialmente in un momento di oggettiva difficoltà. Molto bene i due nuovi innesti (Bentil e Grant, che non sarà mai l’erede del Chacho o di Foe, ma non era stato preso a caso anche se si è inserito con tempi lunghi), ed un senso del collettivo che va oltre gli ostacoli. Poi si può dire quel che si vuole di Messina (no, non si potrebbe, ma va bene così), ma una cosa è lampante nella sua gestione: riesce a farci giocare da grande squadra perché riesce a costruire e trasmettere certezze al gruppo squadra a questo punto della stagione, e questo fa la differenza nelle grandi squadre, che riescono a mettere a fattor comune quanto costruito nei primi mesi. Quante volte in questi ultimi anni a Gennaio ci siamo sciolti ed involuti, mentre questo è il momento della stagione in cui chi ha da fare la differenza, comincia a dimostrarlo. E noi lo stiamo dimostrando, come abbiamo fatto nella scorsa stagione, ripeto al di là dei singoli episodi.

Comments are closed.

Next Post

Barcelona vs Olimpia Milano | Un tabellino da ritagliare e incollare

Il tabellino di Barcellona vs Olimpia Milano: una notte da ricordare al Palau, un tabellino da ritagliare e incollare
Il tabellino di Barcellona vs Olimpia Milano: una notte da ricordare al Palau, un tabellino da ritagliare e incollare

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: