Buongiorno Olimpia | Le parole di Baraldi sono lecite, ma la politica si faccia in Lega

Buongiorno Olimpia, la rubrica semi-quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà quasi ogni mattina al risveglio

Buongiorno Olimpia, la rubrica semi-quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà quasi ogni mattina al risveglio.

La visione di Luca Baraldi va rispettata perché la Virtus è una componente del movimento. Per la “Vu” nell’era del Covid-19 un’annata poteva essere conclusa ma non iniziata, come a dire che un conto è “rattoppare” con mezzi di fortuna, un altro è costruire senza gli strumenti più elementari.

D’accordo o meno, le altre società non sono certo “silenti”, e a più riprese il movimento ha scelto la via dell’adattamento e del restare in trincea.
Senza entrare nel pericoloso campo della “ragione” e del “torto” ci chiediamo perché anche oggi, in questo disgraziato 2020, la politica sportiva si faccia più sui giornali, che nelle sedi preposte.

One thought on “Buongiorno Olimpia | Le parole di Baraldi sono lecite, ma la politica si faccia in Lega

  1. Io non capisco perchè nonostante il presidente di Lega continui a sottolineare come in assemblea si sia deciso di continuare a giocare (cosa ribadita anche recentemente), Baraldi un giorno sì e l’altro pure continui a rilasciare dichiarazioni con le quali richiede la sospensione del campionato senza oltretutto proporre soluzioni che non siano il “riprendiamo tra un paio di mesi”, come se tra un paio di mesi tutto fosse a posto e la situazione completamente differente da quella attuale.
    Continuando inoltre a fare inutili paragoni con la scorsa stagione, dove dinanzi ad un virus nuovo che ha colto tutti di sorpresa la sospensione era inevitabile, dato che la sanità a LIVELLO MONDIALE non sapeva come controllarlo, non sapeva come gestirlo, non sapeva nulla di nulla. Pure la NBA si è fermata, organizzando poi una bolla di più mesi per portare a termine la stagione, potendoselo permettere economicamente.
    Adesso che in pratica tutte le Leghe mondiali stanno giocando, avendo applicato protocolli che garantiscono un certo livello di sicurezza, lui vorrebbe nuovamente sospendere tutto: la sospensione non serve a nulla, tra “un paio di mesi” si riprende alla stessa maniera, con le stesse condizioni, le stesse problematiche, gli stessi rischi.
    “Oggi nel basket ci sono solo costi, mentre i ricavi sono azzerati”. Tra 2 mesi invece ricavi a go go, come no…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano, la ricostruzione dei fatti di una settimana folle

Proviamo a ricostruire i fatti in Olimpia Milano, a far chiarezza utilizzando anche i comunicati ufficiali in nostro possesso

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ettore Messina
Ettore Messina come Jasmin Repesa e Simone Pianigiani

Ottava vittoria su otto gare per l’A|X Armani Exchange Milano che supera nel derby lombardo l'Acqua S.Bernardo Cantù

Chiudi