Messina: Dovremo controllare il ritmo della partita

Le parole del coach biancorosso alla vigilia di Varese vs Olimpia Milano e le ultime news sul roster a disposizione

Dopo le soste per la Coppa Italia e per la Nazionale, quella per il Coronavirus, è tempo di tornare sul parquet anche per il campionato. Purtroppo a porte chiuse (e sarà così fino al prossimo 3 aprile), ma si gioca e per l’Olimpia Milano c’è subito il derby lombardo sul campo dell’Openjobmetis Varese.

Dove eravamo rimasti? I biancorossi sono al quarto posto in classifica, appaiati con Brescia ma dietro per lo 0-2 negli scontri diretti, a due punti dal secondo posto di Sassari ed a +2 sull’inseguitrice Brindisi.

Varese vs Olimpia Milano | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha presentato il derby di Masnago: “Abbiamo il massimo rispetto per Varese, una squadra ben organizzata e ben allenata da Coach Attilio Caja. Sanno giocare con aggressività, hanno tiratori pericolosi e anche senza il supporto del loro pubblico giocheranno con il solito stile e la solita coesione. Per questi motivi ci attendiamo una gara difficile in cui controllare del ritmo e limitare le palle perse saranno aspetti fondamentali

Varese vs Olimpia Milano | La situazione dei biancorossi

Tornati tutti a disposizione, per la trasferta di Valencia, toccherà al coach biancorosso fare delle scelte, vista la necessità di escludere due stranieri per il turnover, oltre ovviamente ad un Drew Crawford non tesserato in LBA.

A chi toccherà a Masnago? Difficile dirlo, possiamo solo fare delle nostre ipotesi. Sergio Rodriguez ha giocato due partite in fila, dopo un doppio infortunio (seppur lieve), così come Luis Scola è in un momento di difficoltà fisica, nonostante qualche segnale lanciato a Valencia. Ma anche Kaleb Tarczewski aveva avuto un piccolo problemino post Real. Saranno due di questi tre gli esclusi? Lo vedremo solo domani prima della palla a due.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Il cuore dell'Urania vale sempre i playoff: Sabatini piega Caserta

Il cuore dell’Urania vale una piazza playoff alla fine della stagione regolare. In attesa della fase ad orologio, la squadra di Davide Villa batte Caserta
Urania

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: