Annunci

Brindisi, ovvero semplice tappa di una lunga montagna russa. Ma esiste un problema Sanders?

Flash di Coppa Italia perché rapida è la competizione. Olimpia Milano che nei quarti di finale supera 77-75 la Cantine Due Palme Brindisi, che senza Enel non ha certo perso la luce. Miglior marcatore Jamel McLean, 14 punti e 7 rimbalzi; Mantas Kalnietis guida le danze, 8 punti, 6 rimbalzi e 7 assist; Milan Macvan chiude con il tap-in del successo: 11 punti e 7 rimbalzi. Aspetti?

Rakim Sanders. Inizia la sua gara con tre triple, poi chiude con 12 punti, 4/10 al tiro e 3 palle perse. L’ala Usa, dall’addio di Alessandro Gentile, non è più lo stesso. Momenti reiterati di insofferenza nel rapporto “In campo” con Jasmin Repesa, incapacità di prendersi la squadra sulle spalle nel giorno dell’assenza di Krunoslav Simon. Una cosa è certa, senza il croato, ora, solo Mantas Kalnietis può prendere il controllo di un gruppo senza capi riconosciuti. Speranza? Anche con Sacchetti il rapporto pareva agli sgoccioli… arrivarono poi uno scudetto e un titolo da mvp;

Tiri liberi. Olimpia che ottiene 13 punti dalla lunetta come gli avversari, ma spendendo 8 tentativi in più. 13/26 totale, 2/6 per Macvan (che risolve la gara dopo uno 0/2 sanguinoso a 17’’), 1/4 per Sanders, 2/4 per McLean e 2/4 per Dragic. Di fatto, la sofferenza dei 40’, nei numeri, sta tutta qui;

Lascito. Milano è squadra da #siamoquesti. La fortuna è non essere morti nel momento della crisi, per dirla alla Cinciarini, ma essersi compattati. Unione non significa tuttavia soluzione, almeno non di quelli che sono i problemi naturali di questo gruppo. Ovvero paura e insicurezza, termini utilizzati da Repesa anche poco meno di un anno fa, nel pieno della serie di semifinale scudetto con Venezia. Brindisi non è una novità, ma una tappa di passaggio di quelle che saranno le «montagne russe» di questa stagione.

Alessandro Luigi Maggi 

Annunci

Rispondi

Next Post

La classe operaia di Pascolo e Cinciarini, la prima occasione di rivincita con Sassari, ma anche le zone d'ombra di una semifinale

Quel fallo difensivo che poteva essere offensivo, quel rimbalzo che tutto ha cambiato. Volti diversi, medesima voglia di rivincita, in quella che sarà la prima vera occasione. Olimpia Milano-Dinamo Sassari: è questo l’ultimo atto delle Final Eight di Coppa Italia 2017. Intanto Reggio Emilia, con tre passaggi flash prima dell’ultimo […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: