Brindisi, ovvero semplice tappa di una lunga montagna russa. Ma esiste un problema Sanders?

Flash di Coppa Italia perché rapida è la competizione. Olimpia Milano che nei quarti di finale supera 77-75 la Cantine Due Palme Brindisi, che senza Enel non ha certo perso la luce. Miglior marcatore Jamel McLean, 14 punti e 7 rimbalzi; Mantas Kalnietis guida le danze, 8 punti, 6 rimbalzi e 7 assist; Milan Macvan chiude con il tap-in del successo: 11 punti e 7 rimbalzi. Aspetti?

Rakim Sanders. Inizia la sua gara con tre triple, poi chiude con 12 punti, 4/10 al tiro e 3 palle perse. L’ala Usa, dall’addio di Alessandro Gentile, non è più lo stesso. Momenti reiterati di insofferenza nel rapporto “In campo” con Jasmin Repesa, incapacità di prendersi la squadra sulle spalle nel giorno dell’assenza di Krunoslav Simon. Una cosa è certa, senza il croato, ora, solo Mantas Kalnietis può prendere il controllo di un gruppo senza capi riconosciuti. Speranza? Anche con Sacchetti il rapporto pareva agli sgoccioli… arrivarono poi uno scudetto e un titolo da mvp;

Tiri liberi. Olimpia che ottiene 13 punti dalla lunetta come gli avversari, ma spendendo 8 tentativi in più. 13/26 totale, 2/6 per Macvan (che risolve la gara dopo uno 0/2 sanguinoso a 17’’), 1/4 per Sanders, 2/4 per McLean e 2/4 per Dragic. Di fatto, la sofferenza dei 40’, nei numeri, sta tutta qui;

Lascito. Milano è squadra da #siamoquesti. La fortuna è non essere morti nel momento della crisi, per dirla alla Cinciarini, ma essersi compattati. Unione non significa tuttavia soluzione, almeno non di quelli che sono i problemi naturali di questo gruppo. Ovvero paura e insicurezza, termini utilizzati da Repesa anche poco meno di un anno fa, nel pieno della serie di semifinale scudetto con Venezia. Brindisi non è una novità, ma una tappa di passaggio di quelle che saranno le «montagne russe» di questa stagione.

Alessandro Luigi Maggi 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...