Massimo Pisa: Ora è Proli sotto il riflettore. Se va, che sia indolore. Se resta in sella, che usi le briglie

Massimo Pisa, per Repubblica-Milano, analizza il momento di Olimpia Milano anche parlando di “naufragio”

Massimo Pisa, per Repubblica-Milano, analizza il momento di Olimpia Milano anche parlando di “naufragio”: «Che ci sarà, se tutto sarà confermato. Altrettanto, se tutto sarà lasciato all’attuale deriva, come già accadde per l’ultimo gruppo Repesa, due stagioni or sono: sfaldato al proprio interno, divorato dai propri equivoci, schiantatosi alla fine sulle montagne trentine».

E ancora: «Simone Pianigiani lasciato come unico interfaccia tra l’Olimpia, uno spogliatoio agli stracci, una piazza che non gli perdona l’imbelle spreco dei playoff di Eurolega e deve ancora ascoltare le litanie delle sue conferenze stampa, le parole ripetute per riparare dalla burrasca la barca, i singoli, il non gioco, la non difesa, se stesso, la stagione, le chances scudetto. Andrebbe protetto anche il coach. Invece parlano i giocatori, quelli più sociali, almeno: e anche qui il campionario è vario e dispari».

Chiusura per Livio Proli: «Ma ora è Proli sotto il riflettore. Se va, che sia indolore. Se resta in sella, che usi le briglie».

One thought on “Massimo Pisa: Ora è Proli sotto il riflettore. Se va, che sia indolore. Se resta in sella, che usi le briglie

  1. Invece parlano i giocatori, quelli più sociali, almeno: e anche qui il campionario è vario e dispari». aggiungo un punto di domanda,
    tutto rimane criptico, ermetico.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

La settimana dei confronti è iniziata, dai social una volontà condivisa

E' la settimana della "resa dei conti" di un'Olimpia Milano che si chiude negli spogliatoi. Sui Social segnali incoraggianti

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Sandro Gamba: Ennesima brutta apparizione di Mike James, intollerante e intollerabile

Sandro Gamba analizza per Repubblica-Milano, nel suo consueto martedì, il momento di Olimpia Milano. E sono parole dure per società...

Chiudi