L’Olimpia Milano continua a vincere e convincere, dietro c’è solo la Virtus

Alessandro Maggi

Si chiude la nona giornata di LBA Serie A UnipolSai che lascia al comando l’Olimpia Milano, sempre a punteggio pieno

Si chiude la nona giornata di LBA Serie A UnipolSai che lascia al comando l’Olimpia Milano, sempre a punteggio pieno, e dietro la sola Virtus dopo il successo su Brindisi nel big match di giornata

Ora una settimana di stop per le Nazionali, si torna domenica con la trasferta di Olimpia Milano a Brindisi.

OPENJOBMETIS VARESE-BERTRAM DERTHNA 85-76

Seconda in fala per Varese con 23 di Beane e 21 di Jones, il tutto con ancora Egbunu e Wilson ai box. Derthona sempre ad inseguire, 22 di Sanders e 21 di Wright.

UMANA REYER VENEZIA-ALLIANZ TRIESTE 84-77

Terza W in fila per la squadra di De Raffaele con 17 di Tonut. Un bel segnale, Trieste mai in partita, 23 di Banks.

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO-NUTRIBULLET TREVISO 85-55

Bella prova di forza degli uomini di Messina, che registrano nel finale lo stop di Biligha. Turno di riposo per il Chacho, 15 di Shields e 13 di Ricci. Per Treviso 16 di Sims con 11 rimbalzi.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-FORTITUDO KIGILI BOLOGNA 84-77

Trento esce nel finale dopo un lungo inseguimento, 17 di Flaccadori. Per la Effe sono 21 di Benzing e 20 di Aradori. Martino chiede interventi alla società, Baldasso fuori per cinque falli nel finale.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-GERMANI BRESCIA 80-61

Magro parla di prestazione inaccettabile, e in effetti Germani mai in partita a Bologna con Reggio. Sono 18 per Olisevicius, 10 punti, 6 rimbalzi e 6 assist per Cinciarini. Per Brescia 16 di Moore.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI-GEVI NAPOLI 74-75

Finale da fuochi d’artificio, ma il tiro della vittoria finisce nelle mani di Mekowulu dall’arco… E allora passa Napoli con i 15 di Rich e McDuffie, per Sassari 20 del centro con 12 rimbalzi.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA-HAPPY CASA BRINDISI 90-82

Virtus senza Mannion, Belinelli e Sampson e con soli 11’ da Alibegovic, ma capace di piazzare un 30-8 a Brindisi nel secondo quarto. La squadra di Vitucci torna a -2, poi la risolvono due bombe di Hervey e una rubata di Pajola. 20 di Hervey, 17 di un buon Clark per Brindisi.

VANOLI CREMONA-CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 84-88

Nel confronto tra ex Olimpia Milano primo successo per Banchi alla guida di Pesaro contro Galbiati. 20 per Harris in casa Cremona, per Pesaro 23 di Jones e 18 sostanziali di Delfino.

CLASSIFICA

Olimpia 18

Virtus 14

Trento, Brindisi 12

Napoli, Venezia, Trieste, Treviso 10

Reggio, Derthona 8

Cremona, Varese, Brescia, Sassari 6

Fortitudo, Pesaro 4

PROSSIMO TURNO

Un turno di stop per la pausa delle nazionali, si ritorno il 4/5 dicembre

Sabato: Brescia-Venezia

Domenica: Trieste-Trento, Brindisi-Milano, Virtus-Sassari, Treviso-Reggio, Pesaro-Varese, Napoli-Cremona, Tortona-Fortitudo

Next Post

Olimpia Milano post Treviso | Una vittoria da corazzata, e gli USA in crescita

Olimpia Milano post Treviso con temi molteplici che svilupperemo, inevitabilmente, per tutto il giorno. Restate su ROM
Olimpia Milano post Treviso

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: