Olimpia Milano vs Treviso | I 12 scelti da Ettore Messina per il debutto

Le decisioni del coach biancorosso sul turnover per il primo impegno ufficiale della stagione, con palla a due alle ore 18

Prima gara ufficiale in Italia della nuova stagione ed è subito tempo delle prime scelte per Ettore Messina, con i due stranieri da escludere per turnover, considerando l’assenza di Troy Daniels infortunato.

Il coach biancorosso, per la gara contro la Nutribullet Treviso, ha deciso di lasciare in tribuna Jerian Grant e Kaleb Tarczewski, regolarmente nei 12 Gigi Datome.

Dall’altra parte, come nelle previsioni, sono fuori Imbrò, Tomas Dimsa, Henry Sims e Dewayne Russell, mentre Bortolani, Sokolowski e Akele sono nei 12.

20 thoughts on “Olimpia Milano vs Treviso | I 12 scelti da Ettore Messina per il debutto

  1. Qualche settimana fa Messina ha detto di aver capito quali erano stati gli errori dell’anno scorso. A questo punto sono io, da tifoso, a non averli capiti. Se contro le giovanili di Treviso è più utile giocare con i soliti, allora il problema non sta nel avere fatto giocare troppo poco le seconde linee. Stiamo già aprendo le candidature al premio “Mack&White 2021” ?!

    1. Ma ancora non hai capito che Messina a 60 anni suonati non potrà mai cambiare il suo modo di gestire la squadra? Se contro una piccola e derilitta Treviso non fa giocare ne Grant che essendo nuovo avrebbe bisogno di giocare per integrarsi con il gruppo ne Tarcisio quando vuoi che questi giocano?

  2. +40 e Moraschini n.e.
    Messina ha capito che deve gestire meglio l’italiano,si si !!

    Hines e Rodriguez dovrebbero già essere a farsi la doccia!!!

    Adesso leggerò i soliti dire :” che cosa ne sapete se a Maggio arriviamo stanchi”

    😑😑😑

    1. Ma veramente pensavi che Messina avrebbe cambiato la gestione della squadra? Lui farà sempre giocare i migliori che sia contro Treviso che sia contro il Barcellona poco importa…

    1. Per alcuni lo sport preferito non è il basket ma sono le sentenze e il discredito da versare a loro piacimento.portiamo pazienza

  3. Gedetevi un po la vostra squadra del cuore (se lo è) poi se perderà qualche partita fate qualche critica, ma se già adesso è così chissà più avanti… io se vince son contento invece altri se si vince si lamenta. Il mondo è bello perché è vario

  4. @ Lo sgradito: “Adesso leggerò I SOLITI dire :” che cosa ne sapete se a Maggio arriviamo stanchi” 😁

    Parli dei soliti spacconi ? Quelli che tempo fa maramaldeggiavano e ora fanno le vittime ?
    Julius se la prende solo con quelli (dicesi merdacce) ma con loro va giù duro.
    Comunque mi sembra che alla fine Messina abbia imparato qualcosa dalla lezione dell’anno scorso; deve far girare tutti per ritrovarli pronti al momento opportuno e mi sembra questa volta l’abbiano fatto (Moraschini era dolorante per una botta).

    1. @Julius se Messina abbia imparato la lezione dell’anno scorso lo scopriremo strada facendo ma non certamente dalla partita con Treviso perché anche l’anno scorso nella supercoppa italiana fece ruotare tutti compreso il non giocatore Moretti…

  5. @iooi86 Dopo la finale persa per capotto è comprensibile che qualcuno sia un pò diffidente. 😢

    1. Hai ragione sull’essere diffidente ma con calma è appena iniziata la stagione abbi un po di pazienza, su certi errori è stato preso volutamente pozzecco secondo me vediamo come va.

  6. Quando ho scritto non sapevo dell’infortunio alla schiena sennò non lo avrei fatto

    Non faccio nessuna sentenza,mi limito a constatare

    @Julius , mi riferisco a quelli che difendono sempre e comunque Messina anche quando sbaglia.
    RIPETO : io sono tifoso ma non ho il paraocchi . Applausi se c’è da applaudire, critiche se c’è da criticare

    Tornando alla partita : bene Alviti e Mitoglu, male il capitano della Virtus

    Partita ridicola

    Lunedì sarà test probante

    1. Intendo dire di non criticare solo per principio. Si vince e c’è sempre qualcosa che non va, parlo in generale. Non prendertela a male.

  7. @iooi86 Si, io voglio essere positivo e non sono tra quelli che già fin d’ora partono negativi, anche perchè guardo l’Olimpia per divertirmi. Però, su una cosa sbagli, le critiche sono rivolte a Messina e per lui non è la prima partita.

    1. Dai ne abbiamo viste tante questi anni e l’anno scosto abbiamo visto qualcosa di buono no? o sbaglio? Sulla finale penso siamo tutti d’accordo. Ma io in eurolega era da tanto che non vedevo un’olimpia così. Spero sia pozzecco la svolta nel campionato. A dire la verità mi è sempre stato sulle balle ma secondo me è stato il migliore acquisto quest’anno

  8. @ Lo Sgradito D’accordo su tutto, specialmente sul punto nel quale ti rivolgi espressamente a me.

    1. Per giudicare bisogna prima conoscere. Vedi il giudizio al buio dato su Moraschini quali sono le intenzioni di Messina? Cosa voleva ottenere dalla disimpegnata partita di oggi? Perché insistere su determinati giocatori e schemi?se hai un’idea di quel che accade puoi azzardare un’ipotesi.
      La grandezza di Messina sta nella capacità di analisi che nel tempo ha portato a risultati innegabilmente eccezionali. Probabilmente sentenziare ora è prematuro ma non bisogna rinnegare quanto di buono fatto . E ‘@sgradito non è avere i paraocchi, è consapevolezza di ciò che accade in palestra

      1. Invece tu che giudichi sempre positivamente qualunque scelta sbagliata o giusta che sia di Messina conosci le intenzioni di Messina? Sai cosa voleva ottenere dalla partita di oggi? Perché insistere su determinati giocatori e schemi? Se hai un’idea di quel che accade puoi azzardare un ipotesi. Quindi come vedi lo stesso vale per te. Chi sei tu per giudicare positivamente a prescindere senza conoscere nulla mentre noi non possiamo? Secondo me tu sei veramente convinto di dormire con Messina 😂😂😂

Comments are closed.

Next Post

Olimpia senza fatica con la baby Treviso: è in semifinale

I biancorossi vincono facilmente il quarto di finale, contro una squadra infarcita di giovani. Lunedì alle 18 la semifinale con Brindisi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: