Annunci

L’Olimpia vince una battaglia ma il Khimki, per la guerra, c’è

Read Time:0 Second

About Post Author

Alessandro Maggi

alekmaggi@gmail.com Giornalista Professionista, direttore responsabile presso Be.Pi Sport, collaboratore presso Sportando, cronista per Il Giorno
Annunci

3
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Anonymous
Ospite
Anonymous

Shved in campo fa quello che vuole, è un grandissimo giocatore, anche molto bello da veder giocare. Però Milano ha vinto, anche senza Nedovic! E se pensiamo che James ogni tanto esageri, non abbiamo visto, appunto, Shved. Senza Nedovic in campo, alla squadra è mancata la fluidità in attacco, a causa della sua grande capacità di creare gioco e pericoli. Bertans, che è stato grandissimo, non solo davanti, crea pericoli e non ha fatto mancare i punti, ma è meno capace di creare gioco. È molto più un giocatore di sistema, un interprete finissimo, con una capacità fuori dal comune… Leggi il resto »

U. Fo
Ospite
U. Fo

Importante voncere pur non giocando benissimo. Questa vittoria ci proietta certamente in una dimensione importante. La sfida ora e’ mantenere il ritmo. Onore agli avversari che erano senza un paio di giocatori importanti.
James e’ il nostro faro, nel bene e nel male (pochissimo) e lo dobbiamo “cavalcare”, anche per la sua strepitosa mentalita’ del “io non mollo mai”.
E ricordiamoci che possiamo migliorare ancora! Buon basket

U. Fo
Ospite
U. Fo

Importante voncere pur non giocando benissimo. Questa vittoria ci proietta certamente in una dimensione importante. La sfida ora e’ mantenere il ritmo. Onore agli avversari che erano senza un paio di giocatori importanti.
James e’ il nostro faro, nel bene e nel male (pochissimo) e lo dobbiamo “cavalcare”, anche per la sua strepitosa mentalita’ del “io non mollo mai”.
E ricordiamoci che possiamo migliorare ancora! Buon basket

Next Post

Il percorso netto dell'Olimpia dopo Pesaro, tra qualità degli avversari ed identità tecnica

Quarto successo dell’Olimpia in campionato, record globale in Italia di 6-0 che, aggiunto al 3-1 europeo, vuol dire un 9-1 decisamente soddisfacente per i biancorossi. La gara di Pesaro non presentava insidie particolari e così è stato. Buona distribuzione di minuti, con l’eccezione forse dei 24′ di Mike James che […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: