Massimo Pisa: Kyle Hines sarà il cemento difensivo che mancava

Massimo Pisa analizza il colpo Kyle Hines nel giorno della sua presentazione: E’ incarnazione del concetto di “Banda Bassotti”

Massimo Pisa di Repubblica-Milano analizza il colpo Kyle Hines nel giorno della sua presentazione.

Kyle Hines, signore di quattro Euroleghe, incarnazione del concetto di “Banda Bassotti”, ha idee nitide e di granito. Come lui.

Teste fini e cuori caldi. Quello che vuole trasmettere Ettore Messina alla sua Armani 2.0, dove Hines sarà il cemento difensivo che mancava, dal basso del suo metro e 96 e della sua umile ferocia.

Christos Stavropoulos, g.m. che lo portò al Pireo e ci vinse due Coppe, lo coccola: «Ha la stessa grinta, la stessa voglia di vincere, e con le vittorie è cresciuto tantissimo».

One thought on “Massimo Pisa: Kyle Hines sarà il cemento difensivo che mancava

  1. Mi fanno ridere tutti questi giornalisti che ora esprimono giudizi lusinghieri verso coach e squadra e poi alla prima sconfitta cambiano opinione massacrando gli stessi 😂😂😂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano | Michael Roll

Il nostro giudizio su Michael Roll con punti di forza e possibili criticità per il giocatore, al secondo anno in biancorosso

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano Supercoppa
Supercoppa 2020, atteso in serata il calendario di Olimpia Milano

E’ atteso oggi il calendario dell’edizione 2020 della Supercoppa. Il programma andrà dal 29 agosto al 12 settembre con 6...

Chiudi