Massimo Cancellieri: A Ravenna posso pensare al basket anche quando porto fuori il cane

Intervistato da il Resto del Carlino, Massimo Cancellieri ha parlato delle differenze tra Ravenna e Milano: Non che a Milano ci fossero troppe distrazioni

Intervistato da il Resto del Carlino, Massimo Cancellieri ha parlato delle differenze tra Ravenna e Milano. L’ex assistente di Olimpia Milano, visto al seguito di Luca Banchi, Jasmin Repesa e Simone Pianigiani, è prima in classifica in A2 con la OraSì.

«Ravenna è una città piccola che aiuta a vivere serenamente e permette di pensare al proprio lavoro. A Milano si fanno 24 ore di attività, qui se ne fanno molte meno, pertanto c’è più tempo per riposare e ragionare . Non voglio dire che a Milano ci fossero troppe distrazioni, ma questa realtà oggi mi va benissimo perché voglio fare pallacanestro a 360 gradi e qui, anche quando porto fuori il cane posso pensare alla pallacanestro». 

Next Post

Ettore Messina: Una gara importante, non lasceremo nulla di intentato

Domani si apre il girone di ritorno di Eurolega: per i biancorossi subito una sfida chiave con una diretta concorrente per i playoff
Olimpia Milano vs Khimki

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: