Sandro Gamba: I centri sono lenti, per questo poco serviti

Appuntamento immancabile del martedì con «Tiro libero»: Tarczewski comunque ora mi sta piacendo di più, prima era solo un palo della luce

Appuntamento immancabile del martedì con «Tiro libero», la rubrica di Sandro Gamba su la Repubblica – Milano.

Con Trento domenica mi è sembrato più che altro un ottimo allenamento, Milano è partita bene, con sicurezza, e non ha mai staccato la spina

La cosa che mi è piaciuta di più è stata la difesa, più accanita che in passato. Hanno fatto qualche errore sul lato debole: quando l’avversario muove la palla in fretta spunta fuori un tiratore che li beffa

Se devo trovare un neo, riguarda i rimbalzi, dove Milano deve essere più dura e cattiva

Tarczewski è migliorato, prima era un pallo della lue senza tagli potenti, e invece nelle ultime uscite non è andato male. E’ una massa di muscoli in mezzo all’area che ci sta bene, la squadra ne ha bisogno

Ma i due centri finora non hanno dato quello che in attacco arriva dagli esterni, che sono potenti, dove i tiratori sono rapidi, tagliano, rientrano. I centri sono finora lenti, per questo poco serviti

Rodriguez tira solo dal perimetro, non penetra: se penetra poi la scarica fuori (cosa che non mi piace), meglio per me fare un tiro anche un po’ sfigato, qualcosa lo ottieni sempre

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
leopard
leopard
9 mesi fa

disciamoscelo, dei commenti di gamba si può anche fare a meno. definire tarcy un palo della luce è perlomeno ingrato

Next Post

Ettore Messina: A Milano non c'è pressione, deve nascere dentro di noi

Luca Chiabotti intervista Ettore Messina: Vorrei più personalità, più facce di bronzo. All'Olimpia non si può avere il braccino
Conferenza stampa Ettore Messina, Olimpia Milano

Subscribe US Now

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: