Della Valle  5 – La sua convinzione dura lo spazio della prima giocata. 18’ in cui non si guadagna un posto di primo piano in LBA.

La cronaca del match

Mack 5 – Non attacca mai l’uomo, 0/4 dall’arco e due soli assist in sequenza nel terzo quarto per dare un segnale. Ancora lontani dal rendimento atteso.

Biligha 6.5 – 10 punti, 2 rimbalzi e tanta attenzione sulle linee di passaggio in difesa. Attento e volitivo.

Moraschini 6 – In difesa deve crescere e lo sa, in attacco è l’unico con Roll ad avere coraggio dall’arco. Che gli attributi, tuttavia, non sconfinino nell’incoscienza. 8 punti e 4 rimbalzi.

Roll 7 – Dopo qualche grattacapo iniziale comincia a martellare dall’arco nel terzo quarto e non si ferma più. 23 punti con 4/7 dall’arco.

Le dichiarazioni di Ettore Messina

Rodriguez 7 – Protagonista di inizio gara, conduce con la solita, disarmante, superiorità: 15 punti, 24’, 7 assist. 

Tarczewski 5.5 – Avvio superiore, ma i 9 punti restano sino alla sirena con 3 rimbalzi. In difesa non cresce, e inizia a diventare preoccupante. 

Cinciarini sv

Burns 7.5 – 4 punti e 6 rimbalzi in 15’. Era la sua partita, ma lui la raccoglie senza paura, con la giusta grinta e voglia di aggredire l’avversario. Ad oggi, meglio di Brooks come cambio del “4”. Cioè Scola.

Brooks 5 – In ala piccola come in ala grande difetta di grinta e fiducia. Giocatore da recuperare, ma così non va.

Scola 7.5 – 13 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Di una superiorità disarmante. Arriveranno le gare in cui le statistiche, e la lucidità, inevitabilmente caleranno, ma Messina ha il “4” abile nelle letture che amava dai tempi dei Lakers, dai tempi di Gasol.

Coach Messina 6.5 – Squadra con carenze di fiducia, tappa di passaggio, che ha il pregio di vincere senza soffrire. Rotazione a 10 uomini e bella risposta da Burns. Segnali.

Annunci

4 Comments »

  1. Ciao, io vorrei capire meglio “il caso Mack” : Messina parla di difficoltà di adattamento al sistema europeo. Va bene, ma in cosa c’è così tanta differenza da generare queste prestazioni? Sistema di gioco? Filosofia? Mi aiutate a capire?

    Matteo

  2. La difesa di squadra, oltreoceano è spesso 1 vs 1 e Mack ha tecnica e fisico per prevalere, da noi nel pitturato i difensori collassano sempre, negli states, anche per la qualità del tiro da tre, le difese sono più larghe e viste le performance dell’amata Olimpia nel fondamentale, gli avversari si arroccano in area

    • Sono poche le squadre NBA che hanno il tiro spropositato da 3 che hanno Houston, GS e Milwakee, e a parte qualche raro caso, hanno tutte comunque un centro di peso e convogliano dentro l’area esattamente come qui. Magari non con la stessa intensità e disciplina nell’aiuto. Credo piuttosto che soffra più la difesa fisica 1vs1: non è veloce e non è un maestro nel trattamento di palla.

Rispondi