ROM Speciale Mercato | Il mercato dei play, 10 nomi. Vale davvero la pena?

Il mercato dei play, dieci nomi. L’infortunio di Kevin Pangos, e tra i tifosi di Olimpia Milano si torna a parlare di mercato

Il mercato dei play, dieci nomi. L’infortunio di Kevin Pangos, uno Shavon Shields ancora ai box per qualche mese, e tra i tifosi di Olimpia Milano si torna a parlare di mercato.

Il grande Bruno Arrigoni consiglia un’ala, un lungo, gli appassionati chiedono un play, visto lo stop del canadese, e le sue precedenti prestazioni comunque deludenti. 

Noi vi facciamo 10 nomi 10, oggi sul mercato o quasi. Ma c’è davvero tutta questa scelta? Ha davvero senso intervenire? La risposta… è nelle nostre dieci risposte.

29 thoughts on “ROM Speciale Mercato | Il mercato dei play, 10 nomi. Vale davvero la pena?

  1. Fossero vere le voci del pressing su Campazo da parte di Ettore direi proprio di si. Il tutto grazie alla generosità infinita si Giorgio

  2. Giocando al fantabasket, gli unici nomi che prenderei tra quelli elencati, in ordine di preferenza,e che hanno un senso logico, sono Campazzo e Huertel. Gli altri sono tutti improponibili.
    Però a mio avviso, Messina propenderebbe per Brad Wanamaker, vista la sua propensione a giocatori provenienti da una lunga inattività.

  3. Campazo tagliato da Dallas. se fosse vera la voce dell’offerta di un triennale a cifre importanti (ma non impossibili per Re Giorgio) parleremmo di nulla. Conosce l’Eurolega e non avrebbe bisogno di adattamento. Il discorso Eurolega con Campazo di riaprirebbe alla grande! Fateci questo regalo!

  4. Vedo solo Campazzo sul quale se qualcuno ha dubbi (non di budget perché i soldi non c’è li mette lui) dovrebbe cambiar sport.
    Huertel buono ma non vedo come possa liberarsi dallo Zenit

    1. Huertel ha un 1+1 quindi si libererebbe a giugno.
      Il discorso è proprio questo e nell’articolo c’è scritto, sono i nomi disponibili per fine stagione una volta terminato il contratto, free agent a parte che sarebbero disponibili già adesso

      1. No Marco, se leggi attentamente ROM indica 10 nomi sul mercato nel caso si dovesse o volesse intervenire ora per tamponare l’assenza di Pangos.

      2. Il discorso vale solo per campazzo e wanamaker, Lo addirittura se lo vuoi non prima di gennaio dato che milita in Eurolega ed il regolamento non lo consente, gli altri sono tutti sotto contratto e per averli devi pagare un buyout, quindi non sono proprio occasioni per l’immediato.
        L’alternativa è andare a pescare in G-League ma sarebbe una scommessa totale

      3. Certo, nel caso di Lo devi aspettare la finestra di EL, che consente lo spostamento tra giocatori di EL, ed eventualmente pagare ovviamente un buyout. Non disputando l’EL, Huertel lo puoi prendere previo buyout. Ovviamente per tutti i giocatori sotto contratto devi pagare, non puoi mica pretendere di averli sempre gratis ,come nel caso di Pangos e Voigtmann…

      4. Ma giustappunto, nomi sul mercato o quasi, che significa? Alla fine sono quasi tutte scommesse o quasi che devi pagare e anche non poco, dato che devi convincere i rispettivi club a liberarsene a questo punto della stagione, dove sarebbe l’affare?
        Articolo che fatico a capire

    2. Io non ho dubbi su Campazzo, che è la prima scelta per distacco tra questi 10 nomi ma per me si tratta cmq di fantabasket

  5. Si dovesse effettivamente prendere un play ora, sarebbe solo per l’EL? Perchè altrimenti non avremmo poi più tesseramenti disponibili in LBA, ed essendo solo a novembre non mi sembra il massimo…

    1. Davvero ti preoccupa LBA? Per il campionato nazionale basta qualificarsi per i playoff. E per allora i vari Shields e Tonut e Pangos torneranno disponibili.

      Quello che conta nel basket è l’Eurolega. Per quella abbiamo ancora tre slot disponibili. Un play in sostituzione di Pangos per alimentare le residue speranze playoff ci può stare.

      1. Se malauguratamente dovesse capitare un altro infortunio pesante ad un big verso fine stagione saremmo poi qui a maledire il fatto di aver terminato i tesseramenti per la LBA a novembre…
        Terminare i tesseramenti già a novembre lo eviterei se possibile, perciò se si dovesse acquistare un play adesso che venga tesserato solo per l’Europa.

  6. Tutta la vita Delenay anche se capisco che è impossibile e essendo fermo da tempo non ci potrebbe aiutare, ma dopo averlo massacrato per tutto l’anno solo ora si è capito quanto fosse importante

  7. Veramente quello che ci manca è il Chacho, che per leadership, per carisma, per classe è il numero uno e che a 36 anni potrebbe ancora insegnare basket a chiunque. Altro che Delaney.

      1. Esatto, ma qualcuno evidentemente ha rimosso che lo scudetto l’abbiamo vinto con il Chacho in campo mentre Delaney era già in vacanza.

  8. Nessuno mette in dubbio il Cacho, ma quello che ci serve ora è un giocatore come Delaney, quindi con impatto fisico, difesa e ordine mentale. Dei nomi elencati non vedo nessuno così, tra quelli che conosco. Sicuramente non Huertel che fa danni e basta.

    Ovviamente escludo da quanto scrivo sopra Campazzo, che è comunque una presa stellare, ma non verrà…

      1. Con questo nick che usi esclusivamente la sera i tuoi commenti sono come sempre pieni di significato, profondi e di rara intelligenza.
        Di giorno che nickname usi?

  9. GMP!!! dov’è finito il tuo amico Adriano, tuo sodale di scorribande ? A sto giro ti è andata bene, ma okkio a pisciare fuori dal vaso….

    1. Evidentemente questa è la massima soddisfazione che puoi avere dalla vita. Come del resto alla tua cerchia. Godere per cose effimere è il vostro motto.

Comments are closed.

Next Post

Giorgio Armani, lunedì il lancio del volume "Per Amore"

Grande evento il prossimo 1 dicembre presso Armani/Libri. In programma il lancio del volume "Per Amore", dalle ore 18
Giorgio Armani Per Amore

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: