Nicolò Melli: Non c’è molto da dire, bisogna fare

Alessandro Maggi 3

Nicolò Melli, ai microfoni di SKY, analizza senza giri di parole la disastrosa prestazione con l’Efes di martedì sera

Nicolò Melli, ai microfoni di SKY, analizza senza giri di parole la disastrosa prestazione con l’Efes di martedì sera: «In fase offensiva, difensiva, per atteggiamento, tutto».

Il capitano ha lo sguardo dei giorni peggiori: «Non c’è molto da dire, bisogna fare, non è che non ci stiamo provando, ma non ci stiamo riuscendo. Non ho la soluzione purtroppo, sicuramente così non va bene. Ci metteremo il massimo per girare la situazione».

Ora il Fenerbahce: «Tutte le partite sono difficili e importanti. Il Fenerbahce è la squadra più forte attualmente in EuroLeague, quando piove sul bagnato… ma è l’occasione per rifarci, per mostrare di essere migliori di questa cosa qua».

3 thoughts on “Nicolò Melli: Non c’è molto da dire, bisogna fare

  1. ….ed io sarò al palazzo ad applaudirvi sempre e comunque, perché non dimentico 5 mesi fa..👏👏👏👏

    1. Finalmente una persona intelligente, al contrario di certi personaggi fenomeni e giudici a basso prezzo. Nello sport come nella vita ci sono momenti bui che servono a migliorare. Un fenomeno del basket nba un giorno disse: Nella mia carriera ho vinto tantissimo e ho subito anche grosse sconfitte, ma quelle sconfitte mi sono servite per ottenere tante vittorie. Fa parte dello sport come anche nella vita. Messina da persona intelligente si e’ assunto le sue responsabilita’ senza spargere colpe qua e là. Sono convinto che ne uscirà da questa situazione (almeno lo spero).

    2. saremo in tanti e ci faremo sentire, la squadra è in crisi e ha bisogno di noi

Comments are closed.

Next Post

L'Olimpia Milano crolla con l'Efes, i fischi del Mediolanum Forum d'Assago

Serata difficile per l'Olimpia Milano martedì sera. Il pesante ko con l'Efes al termine di un secondo tempo disastroso, e i fischi del Forum
Olimpia Milano Efes Fischi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: