Marco Spissu-Olimpia Milano, dalla Sardegna aumentano i dubbi

Tiene banco la vicenda Marco Spissu. Il procuratore è a Malaga, e intanto la Nuova Sardegna conferma le sensazioni riportate da ROM

Tiene banco la vicenda Marco Spissu. Il procuratore del giocatore è a Malaga, e intanto la Nuova Sardegna conferma le sensazioni riportate da ROM nei giorni scorsi: il play non firmerà con Olimpia Milano.

Marco Spissu-Olimpia Milano? Verso il no

Marco Spissu-Olimpia Milano? Il destino del play di proprietà della Dinamo Sassari non pare con destinazione Duomo.

Intanto l’agente del giocatore cerca di risolvere la vicenda con Malaga, anche se ovviamente Spissu non potrà vestire la casacca verde.

Marco Spissu, una situazione delicata

La firma più affidabile del giornalismo cestistico sardo, Andrea Sini, analizza la vicenda di Marco Spissu, con l’agente del giocatore Matteo Comellini attualmente a Malaga.

Comellini ha avuto un primo faccia a faccia con la dirigenza spagnola, dopo la decisione di stracciare il contratto firmato nelle scorse settimane in seguito alle visite mediche. Intanto, il presidente Stefano Sardara ha detto la sua su Twitter, predicando massima calma.

Sini dice quindi due cose molto chiare. In primo luogo: «Salvo improbabili ribaltoni dell’ultim’ora, Spissu non indosserà mai la maglia dell’Unicaja Malaga».

Quindi, ecco il passaggio su Milano: «in tanti in queste ore hanno vagheggiato un possibile interesse nei suoi confronti da parte dell’Olimpia Milano. Ma anche questa pista, nonostante la presenza del suo “mentore” Gianmarco Pozzecco come primo assistente, sembra difficilmente percorribile».

Nei giorni scorsi avevamo smentito una trattativa in corso tra le parti, poi due sere fa un post su Instagram di Gianmarco Pozzecco aveva riacceso le speranze di molti tifosi.

2 thoughts on “Marco Spissu-Olimpia Milano, dalla Sardegna aumentano i dubbi

  1. La speranza è l’ultima a morire in alternativa Luca Vitali.

  2. Speriamo che sia assolutamente vera la voce che Spissu non verrà da noi. Che poi sarebbe un controsenso pagare il buyout per prenderlo quando poi la stessa dirigenza pretende che sia Tonut a liberarsi pagando di tasca sua l’uscita da Venezia. Anche se con ruoli diversi se dovessi fare un sacrificio economico lo farei solo per Tonut e non per Spissu che resti pure dov’è!!

Comments are closed.

Next Post

Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano: Devon Hall

Anche in questo Ferragosto proseguiamo la nostra analisi del roster con punti di forza e possibili criticità dell'esterno americano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: