Olimpia Milano, Zach LeDay secondo per valutazione in LBA. E non solo

C’è un po’ di Olimpia Milano nelle classifiche individuali di Legabasket al termine della stagione. Almeno nei primi cinque posti. Ecco chi

C’è un po’ di Olimpia Milano nelle classifiche individuali di Legabasket al termine della stagione. Almeno nei primi cinque posti. Ecco chi.

Negli assist, dietro al capolista Peppe Poeta con 6.8, troviamo in quinta posizione Sergio Rodriguez: per il Chacho media 5.5.

Arriviamo ai tiri liberi, dove comanda Jaime Smith di Cantù con il 94%. In quarta posizione c’è Zach LeDay con 89. Nel tiro da 3 punti, Austin Daye davanti con 53.3%: seconda posizione per il Chacho con il 50%, quarto Michael Roll con il 46.6%.

Scendiamo, e arriva ovvio il dominio nel plus/minus, con tre giocatori nelle prime quattro posizioni: primato per Michael Roll, 8.4 a partita come Shavon Shields, quarto Zach LeDay a 7.1.

E chiudiamo con Zach LeDay ancora, che non sarà mvp della stagione di LBA, ma i suoi numeri li ha messi insieme: terzo per falli subiti, 4.9, e secondo per valutazione: primo Miro Bilan con 22.8, poi LeDay con 20.5

9 thoughts on “Olimpia Milano, Zach LeDay secondo per valutazione in LBA. E non solo

  1. Su Roll una rilettura del thread “La difesa dell’Olimpia stritola l’Alba: è sorriso anche in Europa” del 12 settembre è illuminante.

    1. Buongiorno Mr Tate
      Ho seguito (ahime’…) il tuo consiglio e sono andato a rileggere il thread di settembre quando i nomi degli utenti erano altri ma la prosopopea identica (solo più sfacciata).

      La stagione di Roll è davanti a tutti, ognuno tirerà le sue conclusioni, ma quelle di Messina saranno le uniche che contano. Vedremo.

      Aggiungo che il suo ruolo è andato ben oltre il tiro e ricordo che quando avevamo Delaney fuori, Roll è stato fondamentale.
      Difende, smazza assiste e non protesta mai.
      Io ripeto quanto dicevo allora: io me lo terrei stretto.

      E tu come hai visto il suo anno? Oltre le aspettative o in linea?

      1. Guarda, rileggere quei thread oggi è straordinario, il senno di poi ha aggiunto, se possibile, imbarazzo alla situazione già imbarazzante.

        Roll quest’anno ha fatto il play quando serviva e secondo me non ha fatto male, perfettamente in linea con la tua visione. Sul tenerselo stretto non ho idea, dipende tantissimo da come lo vede Messina e da che budget c’è per potenziare l’organico. Di sicuro è un giocatore che, se altri hanno problemi di falli, io ho zero problemi a vedere in campo per 5 minuti in una finale di Eurolega, ecco.

  2. Per me Leday MVP di LBA, un grandissimo giocatore e un’autentica sorpresa perché nessuno avrebbe mai immaginato un potenziale simile perché tra speranza e realtà c’è differenza è lui è riuscito nell’impresa di trasformare una semplice speranza da parte si noi tifosi in realtà e ha ancora margini di miglioramento.
    Per quanto riguarda Roll continua a non piacermi e le statistiche sono importanti ma non l’unico parametro per giudicare un atleta.

  3. queste dati sono forvianti, i parametri misurati non sono i più significativi per descrivere il valore di un giocatore in campionato. Se uno fa 40′ con 10 canestri e un sacco di sciocchezze oppure entra per 20′ e fa 10 canestri, non è la stessa cosa.

    1. Esatto @giovani, infatti le statistiche lasciano il tempo che trovano e come ho scritto precedentemente non sono l’unico parametro per la valutazione di un giocatore.

      1. Sono d’accordo, la mia valutazione su Roll non si basa infatti su quello.
        Ma come dicevo, l’unica valutazione che conta è quella della società. Vedremo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Gigi Datome: Felice di essere ancora in una squadra vincente. L'importante è lo scudetto

E’ Gigi Datome l’ospite di Luca Chiabotti su Repubblica-Milano nella rubrica «Uomini e Canestri». Ecco alcune dichiarazioni

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Trento | Si parte giovedì alle ore 17.30

Date, orari e dirette tv dei quarti di finale: i biancorossi in campo per primi nella giornata d'apertura

Chiudi