Sandro Gamba: Olimpia, il miglior mercato. E Messina è un punto fisso forte

L’intervista al mito del basket italiano per ROM sulla nuova Olimpia Milano: “Vincerà lo scudetto e Datome sarà un esempio per la squadra”

L’Olimpia Milano 2020/21 è fatta e, in attesa di vederla sul parquet, è tempo di analisi e giudizi sul nuovo roster biancorosso. Non solo nostre, ma anche di grandi personaggi del basket italiano e milanese in particolare: tra questi figura sicuramente Sandro Gamba, un mito della nostra pallacanestro e sempre attento su quanto avviene in casa biancorossa. A lui abbiamo chiesto un parere sulla nuova squadra costruita da Ettore Messina, che inizierà la preparazione il prossimo 3 agosto.

Sandro Gamba | La nuova Olimpia Milano

Partendo da un’analisi generale del roster: “Ha fatto il miglior mercato. È una squadra completa in tutti i ruoli, anche con cambi di livello. Ha fatto due squadre, quasi tre. Deve partire con la mentalità di essere la migliore e confermarlo durante la stagione, cosa che l’anno scorso è stata un po’ lacunosa“. Con grande fiducia in Ettore Messina: “Io mi fido molto di lui, è un decisionista e mi è sempre piaciuto per quello, anche per come conduce gli allenamenti. È un punto fisso forte dell’Olimpia“.

L’ex allenatore e giocatore biancorosso non ha dubbi sulla Serie A: “Tocchiamo ferro, ma l’Olimpia vincerà il campionato. E lo dico senza esitazioni. Le altre formazioni non si sono mosse molto, forse perché mancano anche un po’ i soldi. Non ci sono stati movimenti da rivoluzionare le squadre, anche se qualcuna è migliorata“.

Sandro Gamba | L’Olimpia e l’Eurolega

Uno dei grandi obiettivi della stagione saranno i playoff di Eurolega, possibilmente arrivando non con il fiatone: “Le squadre contender per il titolo saranno le solite. Milano ha una squadra più consistente e completa della passata stagione. Lo scorso anno, quando venivano fatti i cambi, calavano il rendimento ed il ritmo della squadra. Quest’anno mi pare si possano muovere gli uomini con sicurezza, senza perdere consistenza nel corso delle partite o addirittura migliorarla“.

Sandro Gamba | Gli arrivi di Gigi Datome e Davide Moretti

Il grande colpo estivo è stato Gigi Datome, per il quale Gamba spende parole davvero importanti: “È un giocatore che porta molta consistenza: non solo tecnico/tattica, ma anche morale. Tiene il tono sempre alto della squadra, un ragazzo che non fa pettegolezzi, si allena forte e non si lamenta mai. È un giocatore che rende. Non è di quelli che fa 30 punti una partita e poi per due giornate si perde, lui è costante e di una serietà incredibile. Sarà anche un esempio per la squadra. Milano ha sempre avuto dei campioni esemplari nei periodi d’oro, lui è uno di quelli“.

Piace anche l’arrivo del giovane Davide Moretti: “Gli servirà probabilmente un po’ di tempo per adeguarsi a Milano ed al gioco di Ettore Messina, poi potrà dare un bel contributo. È un giocatore versatile, sa giocare a pallacanestro“.

Sandro Gamba | L’addio di Arturas Gudaitis

Uno dei temi di cui si è parlato è un’Olimpia un po’ bassa e con poca stazza, dopo l’addio di Arturas Gudaitis: “Bisognerà cambiare qualcosa nel gioco, con Gudaitis passavi la palla in area e lui era una presenza. Ora non c’è più un giocatore così, però mediamente la statura ed il peso della squadra non sono male. Con il gioco di Messina, con una difesa fisica e aggressiva, può essere anche un vantaggio. Poi, con tutti gli innesti, anche l’attacco si è arricchito di un po’ di punti“.

One thought on “Sandro Gamba: Olimpia, il miglior mercato. E Messina è un punto fisso forte

  1. Che sia il miglior mercato della gestione del Messia è fuori di dubbio..quest’anno il Messia deve dimostrare di essere il punto fisso forte perché a differenza del primo anno non ha più scuse ne giustificazioni di nessun genere e non sono ammessi passi falsi..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ergin Ataman: Datome è fra le prime tre migliori ali piccole in Europa

Intervistato da La Nuova Sardegna, Ergin Ataman, nuovo proprietario della Reale Mutua Torino, ha parlato anche di Gigi Datome
Ergin Ataman

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Bob McAdoo
Il grande Bob McAdoo celebrato da EuroLeague: Ho amato più Milano dell’Nba

EuroLeague celebra nei suoi “101” grandissimi della storia, Bob McAdoo. La sua storia tratta dall'articolo a lui dedicato da Vladimir...

Chiudi