Il ds dello Zenit: Sì, Arturas Gudaitis mi piace molto

Marko Popovic è un ex cestita croato, e attualmente è direttore sportivo dello Zenit. Ospite di Mindaugas Kuzminskas ha parlato di Arturas Gudaitis

Marko Popovic è un ex cestita croato, e attualmente è direttore sportivo dello Zenit San Pietroburgo. Ospite di Mindaugas Kuzminskas su Delfi TV, il dirigente ha ammesso l’interesse del club russo su Arturas Gudaitis: 

E’ uno dei giocatori più in evoluzione e già ora è uno dei centri migliori di EuroLeague. E’ forte, atletico, mi piace molto. Ci sono altri giocatori sul nostro radar. E’ la nostra prima opzione offensiva? No comment. E’ la quinta opzione? No comment. Non posso dire nulla di più, ma mi piace molto

Qui la trascrizione dell’intervista.

22 thoughts on “Il ds dello Zenit: Sì, Arturas Gudaitis mi piace molto

  1. Se lasciamo andare Arturas dopo aver ormai perso Gigi e Derrick sarebbe una involuzione. Spero vivamente che non succeda

  2. Mettiamola così se come si sussurra, Arturo insegue i soldi e un ruolo da protagonista che da noi non avrebbe almeno incassiamo un ricco buy out.
    Ovviamente anche io spero che ci ripensi ma il suo entourage gli continua a dire che le possibilità di andare in NBA passano per lo Zenit e non si può trattenere chi non ti ama abbastanza

  3. Le chiacchiere stanno a zero: fuori i soldi del buyout e poi palla a Gudaitis per la decisione finale, altrimenti si parla del nulla, cioè esattamente quanto accaduto fino a oggi. La risposta di Popovic alla domanda di un compagno di nazionale di Gudaitis, in un podcast che ospita ex giocatori dello Zalgiris o comunque personaggi del mondo cestistico baltico (vedasi anche l`agente di Arturas) è abbastanza scontata e di ufficio.

  4. Tranquilli, Arturo parte, altrimenti perché avrebbero preso Hines quando mancavano gravemente un 2 e un 4? Messina non lo vede, dunque lui cerca spazio da un’altra parte. Mi spiace da morire ma è così.

  5. Io mo sento sicuro che se ne vada. Ed ho seri dubbi che qcn paghi buy out. Anzi ho pure il sospetto che sia noi a doverlo liquidare x andarsene. Gouda ha un contratto da giocatore “sano”. Chi vuoi che lo paghi altrettanto coi dubbi che si porta dietro?

  6. O paghiamo.noi per liberarcene o va via dietro pagamento di un buyout a nostro favore sarebbe un altro degli errori colossali del Messia e perderebbe di valore l’arrivo di Hines..un conto è averli entrambi un altro sostituire l’uno con l’altro e in questo caso solo un genio come il a Messia potrebbe sostituire Gudaitis 27 anni con Hines 34 anni sul viale del tramonto 😂😂😂

  7. Ma non è che Messina è pagato dalla virtus per farci indebolire ? Gli indizi stanno diventando tanti ….
    Senza gudaitis, nel caso di indisponibilità di Tarcisio, ci troveremmo ad affrontare le corazzate di euroleague con un centro di 34 anni alto, pardon, basso 1.98 cm…..
    Se fosse vero, siamo alla follia…

  8. Fa sempre sorridere che, fino all’altro ieri, Hines era indicato dai tifosi di Milano come un top player nel ruolo, spernacchiando la società perché, a loro giudizio, non in grado di arrivare a profili di tale livello mentre è diventato magicamente un centro basso 198 cm da quando è stato acquistato dall’Olimpia. Nei 10 anni precedenti era alto 210 cm..sempre più convinto che non abbia senso lasciare lo spazio ai commenti su questo blog.

  9. Erik92 se vuoi maggiori informazioni su Biligha ti consiglio di guardare la 10 puntata della fiction “TUTTE LE CASTRONERIE DEL MESSIA ” in programma giovedì prossimo…

  10. @FrancescoSacco se vai su Wikipedia di Hines risulta alto 1,98..quindi ha scritto in modo esatto Tex..bisognerebbe solo non essere prevenuti verso chi non la pensa come voi..Hines è un campione 34enne ma io in ogni caso non farei mai il cambio con Gudaitis 27 anni..o insieme oppure non avrei mai preso uno di 34 anni che va verso il viale del tramonto al posto di Gudaitis 27 anni..nessuno ti obbliga ne a leggere ne a scrivere

  11. Milano lo ha confermato ma GUDA sembra voglia andarsene, Non è Messina che non lo utilizza, contro Cremona non si voleva che ci fossero complicanze per l’infortunio e il metterlo fuori rosa aveva il solo scopo precauzionale, non scrivete di cose che non sono vere. Guda vuole semplicemente essere protagonista e nel suo entourage c’è chi pensa che allo Zenit lo sarà. Personalmente preferirei restasse con noi anche se non è completamente ristabilito,
    Il BUY OUT non siamo noi a doverlo pagare. se vuole andarsene sarà Lui o la squadra che lo vuole a sborsare i soldi. Ha ancora un anno di contratto e la clausola di escape valida solo verso la NBA cioè se una squadra di NBA vuole metterlo sotto contratto e per ora non risulta non deve pagare alcunchè. In ogni caso i soldi non li deve tirare fuori l’Olimpia è chiaro?

  12. Se Gudaitis vuole rimanere e Milano e il Messia non lo vuole paga Milano..e in ogni caso ad oggi non si è ancora capito se è il Messia che non lo vuole o è Gudaitis che non vuole rimanere perché come sempre la chiarezza non è nel DNA del Messia..cmq non sapevo che tu Orlando vivessi con il Messia 😂😂😂

  13. GAE NON FARE FINTA DI NON CAPIRE : MESSINA LO VUOLE!!!!!! GUDAITIS CI STA PENSANDO SE RESTA OK SE VA VIA (ECCETTO CHE CON SQUADRE NBA) IL BUY OUT L?OLIMPIA LO INCASSA MA MAI E POI MAI LO DEVE PAGARE E? CHIARO ADESSO? O TI DEVO FARE UN DISEGNINO

  14. Se Messina volesse a tutti i costi Arturo, queste voci non ci sarebbero. Nessuno si permette di fare interviste così sbilanciate senza qualcosa sotto. E forse nemmeno avrebbero preso Hines, avrebbero fatto uno sforzo su un 4 di grande livello.

  15. Io non ho mai letto che il Messa lo voglia confermare come non ho mai letto che Gudaitis ha detto chiaramente che voglia andare via..per cui Orlando permettimi di avere dei dubbi a riguardo..scritto ciò Gudaitis ha un contratto ancora per un anno con l’uscita solo per la NBA quindi decide Milano se confermarlo o mandarlo via non lo scrive GAE ma è il contratto che parla..il resto sono chiacchiere

  16. Orlando, non so perché continui ad interloquire con chi non è interessato a farlo…
    Lascia perdere.

    Speriamo che Guda decida di stare con noi, ma è chiaro per me che la decisione è sua.

    Poi sono d’accordo con Francesco che una moratoria sui commenti farebbe solo bene…

  17. Come si fa a scrivere che la decisione è di Gudaitis quando ha un contratto fino al 2021 e non può liberarsi a parte per la NBA senza il consenso di Milano? Dopo questa cazzata che hai scritto Tom hai ragione che una moratoria sui commenti farebbe solo bene almeno così non si leggerebbero più le tue enormi cazzate 😂😂😂

  18. @biancorossodasempre le voci sono alimentate dallo Zenit e da chi alita nell’orecchio di Guda, lo scopo è palese.
    Tom come al solito sei più saggio di me, credo seguirò i tuoi consigli.
    Sulla moratoria mi piacerebbe ci fosse ma non è fattibile.
    L’acquisto di Hines è un’assicurazione contro gli infortuni. Guda deve recuperare e Biligha non è spendibile in EL oltre un certo limite, assicurazione valida anche in caso di separazione per volontà di Gudaitis dopo che lo Zenit avrà cacciato i soldi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano Mercato | Lo stato italiani e vistati prima degli ultimi colpi

Olimpia Milano Mercato è anche questione di format e regolamentazioni sui giocatori italiani e stranieri. La situazione prima degli ultimi colpi

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: