Olimpia, il giorno degli addii: saluta anche Nemanja Nedovic

Finisce ufficialmente l’avventura del serbo in biancorosso, dopo due stagioni tra talento e tanti infortuni

Dopo Christian Burns, ora tocca a Nemanja Nedovic: l’Olimpia Milano ha annunciato l’addio con la guardia serba, dopo due stagioni. Il contratto era in scadenza il prossimo 30 giugno ed è stato deciso di non proseguire il rapporto tra le due parti.

Questo il comunicato ufficiale del club biancorosso: “La Pallacanestro Olimpia Milano desidera ringraziare Nemanja Nedovic per i suoi due anni a Milano e gli augura tutto il meglio per il suo futuro“.

Nemanja Nedovic | Talento e tanti infortuni

Il serbo era arrivato a Milano nell’estate 2018, come uno dei leader, assieme a Mike James, di quell’edizione della squadra biancorossa, con in panchina Simone Pianigiani, per provare l’assalto ai playoff di Eurolega. Dopo un inizio superlativo, tra Supercoppa ed avvio della stagione, è iniziato il calvario di infortuni.

Una serie di problemi fisici, uno dietro l’altro, che non gli hanno più permesso di rendere come ci si attendeva, sia nella seconda parte della stagione 2018/19, che nel corso di quella conclusa con largo anticipo per la pandemia. Dove sono continuati gli infortuni ed è mancata la continuità. Così l’AX ha deciso di voltare pagina e prendere un’altra strada.

28 thoughts on “Olimpia, il giorno degli addii: saluta anche Nemanja Nedovic

  1. Bene questa è una buona notizia: male invece la riconferma di roll. Se non prendiamo un 4 e un 2 fortissimi non andiamo da nessuna parte…

  2. Spiace tantissimo non aver ammirato a Milano il Nedovic di Malaga. Ma dopo due anni di calvario, non si poteva fare altrimenti.

  3. Secondo me è una bruttissima notizia aver lasciato andare #Nedo…
    Magari a cifre inferiori sarebbe rimasto,
    per questo non deve essere stata una questione economica.
    Invece ottima la conferma di #Roll,
    lui dalla panchina è un valore aggiunto anzi quasi un lusso.

  4. L’addio di Nedovic è la più bella notizia d’estate 😂😂😂 alla faccia di chi veramente sperava che venisse confermato 😂😂😂 poi per quale merito non si sa perché ha giocato 1 partita su 15 in 2 anni a Milano 😂😂😂 e secondo me se fosse stato per il Messia lo avrebbe scaricato già l’anno scorso solo che non ha osato mandare via contemporaneamente 3 pezzi da 90 come James Nunnally e Nedovic 😂😂😂 ora non ci saranno solo le vedove come me di Gentile o James ma anche quelle di Nedovic 😂😂😂

  5. Comincio a preoccuparmi….. speriamo che abbiano la sorpresa nel cassetto. Sul fatto che da adesso in poi non si infortuni più è una certezza quasi scientifica….

  6. Nedovic e’ fortissimo, bello da vedere in campo, dominante. Ma se sta bene. Da noi ha imbroccato due anni certamente non fortunati. Difficile la scelta ma credo checil rischio di tenerselo ancora rotto abbia prevalso.
    Mi resta il dubbio (ma spero di essere smentito) che sulle continue ricadute abbia inciso un po’ uno staff medico non all’altezza. Ma sicuramente mi sbaglio.
    Buona fortuna, Nedovic!

  7. C’è qualche possibilità che al suo posto arrivi hilliard? È in scadenza con il cska e sembra non vogliano rinnovargli il contratto. Con lui, williams e la conferma di gudaitis saremmo seriamente una contender per le f4.
    Però non so quanto sia possibile economicamente…

  8. Mi spiace @GAE contraddirti,
    ma non può essere per te la più bella notizia dell’estate l’uscita di un giocatore,
    per me fortissimo,
    ancora giovane e di prospettiva causa due brutte stagioni a livello sia fisico che mentale.
    Poi spero di avere l’occasionedi poter spiegare la questone “VEDOVE” perchè viene strausato ma senza saperne il vero significato.

  9. A questo punto, visto che il Messia è così affezionato agli over 30, non mi meraviglierei se al posto di Nedovic, dovesse arrivare Shved? De Colo? Llull ? Non sarebbe male.

  10. @dario. Già…Shved mi farebbe proprio schifo…un altro vecchio bollito !!! (sono ironico, spero lo fossi anche tu)

  11. Brutta notizia per noi, se non abbiamo accettato il rischio, oppure per lui, se le visite sono state poco rassicuranti.
    Se ne va uno dei più grandi talenti che ho visto a Milano negli ultimi 10 anni.
    😭😭😭

  12. Come si può scrivere che “se ne va uno dei più grandi talenti che ho visto a Milano negli ultimi 10 anni” quando Nedovic in 2 anni avrà giocato si e no 20 partite 😂😂😂😂😂

  13. @AleCaptain5 il termine “vedove” l’hanno usato tutta la stagione contro quelli come me che rimpiangono James e quindi io ironicamente ho scritto che ora ci saranno le vedove di Nedovic 😂😂😂 ma non è riferito a te perché so che anche tu stimi James

  14. Dopo la conferma di Roll, era solo questione di ore. Evidentemente non c’era quel clima di ” fiducia” reciproca rispetto a fattori quali tenuta fisica e centralità nel progetto. Peccato perché a me è sempre piaciuto molto come giocatore, ma dopo due anni così non ci si poteva scommettere sopra ( poi sarà il Simon 2, glielo auguro per la continuazione della sua carriera e per amore del bel basket). Ora sono curioso di capire quale sarà la guardia che firmeremo, dotata di punti nelle mani+ presenza difensiva+ gambe sane+ QI cestistico+ esperienza europea ad alto livello, il tutto a poco meno di un testone annuo. E, se tanto mi dà tanto, prevedo forti banchi di nebbia tra Roncobilaccio e la permanenza di Gudaitis.

  15. Quanto ha giocato non è rilevante per giudicarne il talento, sono due concetti completamente scorrelati.

  16. Sarà molto difficile sostituirlo, un vero campione dal grandissimo talento e una grinta pazzesca.
    Le sue condizioni fisiche hanno preoccupato il team, ovviamente, ma a me pare che la lunga pausa del Covid potrebbe avergli dato il tempo necessario a riposare come si deve, e rimettersi in condizione.
    Perché diciamolo: molti dei suoi rientri sono stati forzati, anticipati, e si capisce perché, ma di certo non ha fatto bene al suo fisico.
    Sono certo che anche questa sarà una scelta controversa, della quale ci pentiremo.

  17. Anche io ho l’impressione che sia un errore.
    Ma sinceramente glielo auguro, perché merita una rinascita e merita di aver chiuso il calvario degli infortuni.
    Il suo post di addio su Instagram gli fa onore.

  18. Mi spiace molto non poter godere nel vederlo giocare con l’Olimpia ma rispetto la decisione della società che credo abbia valutato a 360 gradi.
    Il fatto che qualcuno goda da l’idea dell’incompetenza che si aggira nel mondo del basket

  19. L’incompetenza è di chi non vuole guardare la realtà dei fatti..Nedovic è un giocatore fragile che si infortuna un giorno si e l’altro pure non sono io a scriverlo ma è stato il suo percorso dei 2 anni a Milano e in una squadra su base over 30 non possiamo permetterci un rischio simile..sarebbe in lusso non sostenibile da Milano..e cmq il paragone tra Nedovic e Simon è fuori luogo perché Simon il primo anno è stato integro e determinante per lo scudetto 2016 ed è stato sfortunato il secondo anno mentre Nedovic i suoi 2 anni a Milano li ha trascorsi prevalentemente tra infermeria e tribuna..questi sono fatti non opinioni

  20. Fatemi capire…una guardia come Nedovic, infortuni a parte, come la troviamo?? La domanda è per chi festeggia quest’estate!!Se poi venite a lamentarvi che ci manca uno che tiri da tre, vi aspetto con i popcorn in mano!!! Vero GAE??

  21. In effetti si critica Nedovic e si apprezza uno come James che la squadra non sa manco cosa sia e il rispetto del coach non sa manco dove abiti…certo che la pallacanestro è uno sport dove ciascuno dice la sua!!!Mamma mia…

  22. Bhé trovare una guardia non è così difficile basta avere soldi però nel momento in cui il Messia rinuncia a Nedovic avrà pronta la soluzione visto che viene pagato per questo..sul fatto che ci manca uno che tiri da tre questo ci capita da 2 anni che guarda caso sono quelli di Nedovic 😂😂😂 quindi sono 2 anni che aspetti con i popcorn in mano 😂😂😂 bhé James è andato a giocare nella squadra Campione d’Europa non in una qualunque ora vedremo Nedovic dove andrà a giocare e poi ne riparleremo 😂😂😂 è già iniziato il pianto delle vedove di Nedovic 😂😂😂 è una ruota che gira 😂😂😂 siamo un paese democratico dove vige la libertà di pensiero non dovrei essere io a ricordartelo 😂😂😂

  23. Siamo tutti d’accordo sulla premessa, Nedo gran talento ma tanti i problemi fisici. Quindi che fare? Perdere un talento, oltretutto un ragazzo serio e dentro la squadra oppure rischiare di impegnare una bella fetta di budget, uno slot di extracomunitario per un giocatore che può perdere anche metà stagione, tra infortuni e tempi di recupero. Non posso dare torto al liquidatore multi ruolo stavolta, a patto di avere una valida alternativa. Speriamo che Shields basti, perché altri secondo me non arrivano, a parte un italiano (Datome o Abass) ma ruolo diverso

  24. Pare che Nedo,di cui mi addolora l’addio, abbia chiesto un ruolo centrale, che Olimpia non gli può garantire. Pertanto buona fortuna Nedo e grazie per la tua generosità e per avere combattuto con Olimpia infortuni e malasorte

  25. Di guardie in europa e nel mondo ce ne sono a bizzeffe( un punter qualsiasi lo trovi anche in america o all’Esselunga) ma di giocatori come Nedovic non ce ne sono tanti. Se facciamo il gioco delle figurine che tanto appassiona va bene, ma se si deve scegliere un giocatore top player la questione si complica. Le variabili sono molte : abilita’, grinta, capacita di difendere e stare nei giochi, intelligenza, etica sportiva, saper stare in gruppo, costo, disponibilità sul mercato, età…….
    Come vedete il processo decisionale e la soluzione non sono cosi semplici …comunque meno male che abbiamo un team dirigenziale esperto che non gioca ad attaccare figurine all’album Panini (ma ci sono ancora gli album?)

  26. Infatti hai ragione @Iellini giocatori top come Nedovic che giocano 10 partite all’anno non sono facili da trovare 😂😂😂 cmq ammetto che sono curioso di vedere dove andrà a giocare 😂😂😂 infatti abbiamo un team dirigenziale esperto (Messia come allenatore e iMessia come Presidente Operativo) che non gioca ad attaccare le figurine all’album Panini ma li acquista direttamente 😂😂😂😂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Malcolm Delaney applaude il rinnovo di Roll: Uno dei migliori tiratori europei

Il neo acquisto biancorosso soddisfatto per la permanenza dell'ex Maccabi
Olimpia

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Trieste
Olimpia Milano: è addio ufficiale con Christian Burns

Il club biancorosso ha annunciato la separazione con l'americano, con passaporto italiano, dopo due anni in maglia Olimpia

Chiudi