Annunci

Ettore Messina: Ripresa più attenta, ma voglio di più dai Nazionali

Il coach biancorosso: “Cinciarini ci ha dato una grossa mano. Non possono vincerla sempre gli stessi”

Annunci

È un Ettore Messina soddisfatto in parte, quello che commenta il successo dell’Olimpia Milano in rimonta sul campo della Virtus Roma. “La nostra prestazione è stata patetica nel primo tempo, solo in parte a causa di assenze o rientranti. Lo spettacolo non è stato degno di questo nome, ma abbiamo avuto almeno l’energia di non stramazzare nel secondo quarto”. 

Poi nella ripresa è cambiato tutto: “Nell’intervallo era importante trovare qualcosa per cambiare la partita, più che strillare, ma dovevamo avere maggiore attenzione in generale e l’abbiamo messa”. Con un plauso al capitano: “Cinciarini ci ha dato una grande mano con energia, difesa e fisicità, da leader e capitano. Lui, Micov da 4 e Tarczewski hanno giocato una buonissima partita: direi che possiamo essere tutti d’accordo su questo”.

Si parla della differenza di approccio tra campionato ed Eurolega: “Il rientro di Nedovic e Mack senza retrizione di minuti, poi quello di Brooks e aggiungo Gudaitis, ci dovrebbero dare una mano a gestire le fatiche ma vorrei che anche i nostri nazionali ci aiutassero un po’ di più – ha proseguito il tecnico dell’Olimpia Milano in sala stampa – Moraschini e Biligha hanno giocato buone partite in Eurolega, ma non si sono ripetuti in campionato. Il perchè non lo so”.

Ma il coach si attende un cambio di passo dagli italiani: “Vorrei che un rendimento medio alto lo assicurassero perché ne abbiamo bisogno. Guardate Rodriguez: non può giocare sempre come con il Fenerbahce. Per questo ci servono questi ragazzi. Avremo pazienza, ma devono aiutarci. Non possiamo pensare la vincano sempre i soliti, servono tutti”.

Non mancano due considerazioni sull’avversaria e su un PalaEur molto caldo: “Complimenti a Roma, ha giocato una partita molto gagliarda, che poteva andare in tutti e due i modi. Bello vedere il palazzo pieno, mi auguro succeda ancora”.

Annunci

3 thoughts on “Ettore Messina: Ripresa più attenta, ma voglio di più dai Nazionali

  1. Primi 2 quarti non all’altezza più che altro causa di pocchissima energia fisica e mentale,mentre nel secondo tempo è bastato difendere decentemente per qualche azione per recuperare il GAP.
    Se non lo sa l’allenatore la motivazione per cui Ricky e Paul non hann dato risposte positive chi può saperlo,mah.
    L’importante è averla portata a casa,cmq non capisco la sua dichiarazione:”Non possiamo pensare la vincano sempre i soliti, servono tutti”.
    Chi sarebbero i Tutti???

  2. I primi due quarti un deja-vu della scorsa stagione. Poi fortunatamente hanno iniziato a difendere
    Non è possibile appoggiarsi sempre a Micov per uscirne perché facciamo lo stesso errore dell’anno scorso.
    Sprazzi da Mack e ne abbiamo assolutamente bisogno.
    Comunque non siamo ancora in grado di tenere l’intensità per due partite…e la prossima settimana ne abbiamo due

  3. Che peccato, ho commentato sul post delle pagelle, prima di accorgermi che siete intervenuti qui.
    Tra l’altro ho scritto cose molto vicine alle vostre, ma usando molto più spazio, al solito 🙁
    Peccato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Virtus Roma vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Le pagelle di Virtus Roma vs Olimpia Milano: Cinciarini riesce ad essere di nuovo la rumba di Milano, incoraggianti i rientri di Nedovic e Mack
Virtus Roma vs Olimpia Milano

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: