Olimpia Milano, la rivoluzione di Messina è completa. Forse…

Il punto sul mercato Olimpia Milano dopo un’altra settimana caldissima per la società biancorossa: il roster è completo oppure no?

L’addio a Mike James è stato l’epilogo di una settimana chiave per il mercato Olimpia Milano, forse anche definitiva. Ettore Messina e Christos Stavropoulos hanno chiuso il pacchetto italiani ed aggiunto due giocatori importanti per le rotazioni biancorosse. A che punto è la situazione del roster dell’AX Armani Exchange, quando manca meno di un mese al via ufficiale dei lavori, previsto per giovedì 22 agosto nella secondaria del Forum?

Mercato Olimpia Milano | Il roster al 27 luglio

Playmaker: Rodriguez (da annunciare), Mack, Cinciarini
Guardie: Nedovic, Della Valle, Moraschini
Ali piccole: Micov, Roll
Ali grandi: White, Brooks, Burns
Centri: Gudaitis, Tarczewski, Biligha

* i ruoli sono ripresi dal sito ufficiale

Mercato Olimpia Milano | La situazione di Nunnally

Sotto contratto con l’Olimpia Milano ci sono anche Mike James e James Nunnally. Del primo è arrivato l’annuncio definitivo nella giornata di ieri, ma anche l’altro americano non rientra nei piani di Messina, seppur non ci sono state comunicazioni ufficiali.

Anche in questo caso, c’è la volontà di trovare un accordo e, soprattutto, una nuova squadra per l’ex Avellino. Si è parlato della Cina come destinazione più probabile, il giocatore vorrebbe una squadra di Eurolega: la situazione è in evoluzione.

Mercato Olimpia Milano | I visti a disposizione

Per parlare del mercato dell’Olimpia, serve anche ricordare la situazione visti per gli extracomunitari. Dalla stagione in arrivo, in Italia sono stati ridotti a 7 per chi (come Milano) utilizza la formula del 6+6. Il club biancorosso ne ha già utilizzati sei (Mack, Nedovic, Roll, Micov, White e Tarczewski), con Nunnally si arriverebbe a sette.

Anche questo conteggio porta l’ex Fenerbahce verso l’uscita. Difficilmente, infatti, l’Olimpia si priverà in questa sessione estiva di tutti i visti disponibili, lasciandone uno per poter operare durante la stagione, in caso di necessità.

Mercato Olimpia Milano | La squadra è al completo?

Alla luce di questo ragionamento, il roster è al completo? Possibile, forse anche probabile. Ma dalla società non trapela nulla di definitivo e questa sessione estiva ci ha abituato a novità anche inattese. È giusto lasciare una porta aperta, soprattutto dovesse arrivare qualche possibilità importante dal mercato. Più dall’Europa, rispetto che dagli Stati Uniti.

P.S. Chi scrive pensa possa servire un ‘2/3’ con esperienza di Eurolega per chiudere il roster, in modo da supportare Nedovic in Europa, se Roll verrà utilizzato principalmente da 3, o eventualmente Micov. Ma è solo un’opinione personale, senza alcun riscontro.

Intanto, mercoledì prossimo conosceremo anche il calendario di Serie A

0 0 vote
Article Rating

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Fabio (@pallaetiro)
11 mesi fa

Concordo sulla necessità di un 2/3
Ma del passaporto polacco di Tracy si è più saputo nulla ?

Flavio Ranica
Flavio Ranica
11 mesi fa

Ma oramai non fa più differenza

Luca Mascoli (@3CorsaroNero)

Io non amo le rivoluzioni sopratutto se portato a mandare via a calci le tue 2 bocche da fuoco migliori,sia in Italia che sopratutto in europa. Per la prima volta nella mia vita di tifoso Olimpia sono schifato da questa nuova dirigenza,spocchia,supponenza ed arroganza,questo sono secondo me. Viene data carta bianco a un allenatore vincente,ma da anni vice di un allenatore che non sopporto e non mi piace la sua pallacanestro,ma forse come idee molto indietro rispetto al tipo di giocatori che nel corso degli anni sono mutati. Per quanto riguarda Il roster manca un “3” vero,visto che Nunnally hanno… Leggi il resto »

Anonymous
Anonymous
11 mesi fa

Era dunque meglio Proli e il senese?
Comunque rispetto le tue idee, ci ritroveremo a giugno e vedremo chi ha avuto ragione.

Luca Mascoli (@3CorsaroNero)
Reply to  Anonymous

Non ho detto questo,dico che la nuova dirigente sta facendo + o – le stesse cose che facevano Proli,Portaluppi e per questo molto criticati. Invece a loro nessuno ha il coraggio di criticare,anzi,molti sono a favore delle azioni folli che stanno partorendo. A differenza che Portaluppi e Proli non avevano carta bianca,onnipotente e nemmeno tutta questa spocchia e supponenza. Io lo scrivo per il bene dell’Olimpia,avendone visto nei tanttissima anni di tutti i colori. P.S: per vincere la guerra e le battaglia non servono soloi #gregari e i #lottari, serve anche Personalità,Estro e un pò di follia che serve per… Leggi il resto »

Stefano Sindaco Le Mans
Stefano Sindaco Le Mans
11 mesi fa

Adesso il tratto tecnico dell’ultima stagione Proli-Pianigiani all’Olimpia Milano è stato definitivamente eliminato. Adesso molti si ricordano come l’aria per Mike James a Milano si fosse fatta irrespirabile dopo la firma di Ettore Messina. Due modi di vedere la pallacanestro agli antipodi, un modo per chiarire definitivamente che in campo ci vanno i giocatori ma comanda sempre l’allenatore che ha alle spalle una società presente. E pazienza se la stampa chiederà i danni all’Armani visto che francamente le esternazioni di James via Twitter fanno sempre alzare le letture… Impegnato con gli amici in America nel TBT Tournament, il buon Mike… Leggi il resto »

Anonymous
Anonymous
11 mesi fa

Stefano quelle che riporti sono le parole di Umberto De Santis su Pianeta Basket di oggi (https://www.pianetabasket.com/editoriale/olimpia-milano-ricomincio-da-tre-ettore-messina-come-troisi-ma-non-c-e-niente-da-ridere-185899).
A parte la loro eccessiva crudezza (come al solito da parte sua quando parla di Milano, credo che sia corretto riportare anche la firma, quando si copia da cima a fondo il pensiero degli altri…

(palmasco)

Anonymous
Anonymous
11 mesi fa
Reply to  Anonymous

Stefano non ho letto bene la fine, dove citi De Santis.
Mi scuso e non posso purtroppo cancellare perché WordPress mi fa entrare solo come anonimo.

(Palmasco)

Flavio Ranica
Flavio Ranica
11 mesi fa

Gudaitis quindi sarà impegnato solo in EL?

Anonymous
Anonymous
11 mesi fa

Axel Toupane?? Non costa visti (se non erro), difende forte e può ruotare 2-3 (in italia anche 4)

Max
Max
11 mesi fa

Ma se Gudaitis non rientra da subito sono problemi…

Dottorsilvio
Dottorsilvio
11 mesi fa

Mi permetto di ribadire quanto già espresso in precedenza:occorre un terzo lungo da minuti in Eurolega (non può essere Biliga),se allontanano anche Nunnally non vedo nessun topscorer (a meno che DV non risorga),di grandi difensori (la famosa focalizzazione difensiva di M…) ce ne sono sì e no due.
Urgono ripensamenti.

U. Fo.
U. Fo.
11 mesi fa

Grazie Stefano per le parole che hai citato. Le condivido in toto. Siamo tifosi, ognuno ha la propria idea. Sarebbe bello avere una squadra di gladiatori con uno o due fromboliri che ti fanno saltarw sulla aedia con i liro numeri ma ora come ora preferisco un programma certo, diretto, sicuro, che ci possa portare qualche risultato. Aver lasciato sul campo due scudetti con rister stellari e’ un vero delitto e Ettore sa che da li si deve ripartire: dallo scudetto. E poi non si possono mancare i play off di EL (e vista la concorrenza non sara’ comunque facile).insomma:… Leggi il resto »

Dottorsilvio
Dottorsilvio
11 mesi fa

Ufo e Sindaco,ci tengo a precisare che le critiche a Messina e C ,che a mio parere hanno incominciato male,non significano rimpianto della coppia P e P .Il fatto è che si sperava tanto di meglio da diversi punti di vista (tecnico,di comunicazione,di gestione-appunto ,se il buongiorno si vede dal mattino…) .Speriamo e pazientiamo

.

FULVIO
FULVIO
11 mesi fa

TENERE NUNNALY PLEASE

Next Post

Addio Mike James, ottimismo sulla trattativa di risoluzione

Secondo quanto emerso dai corridoi del Forum d’Assago, i contatti per chiudere il rapporto con Mike James sarebbero in corso
Mike James

Subscribe US Now

17
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: