Italbasket in campo alle 20.30 contro la Francia, riposo precauzionale per Gigi Datome

Italbasket in campo questa sera a Montpellier per il re-match amichevole con la Francia. Si gioca alle ore 20.30 alla Sud de France Arena con diretta su Sky Sport Action

Italbasket in campo questa sera a Montpellier per il re-match amichevole con la Francia. Si gioca alle ore 20.30 alla Sud de France Arena con diretta su Sky Sport Action.

Non sarà della gara Gigi Datome. Così il ct Gianmarco Pozzecco: «Non sarà del match Gigi Datome, a riposo precauzionale per un leggero affaticamento».

Queste le altre dichiarazioni del ct di Italbasket: «Veniamo da due giorni di stop necessari. La gara di Bologna ci ha regalato tanti segnali positivi e domani dovremo far vedere che sappiamo soffrire. Sarà una partita complicata e totalmente diversa. Dovrò provare situazioni meno collaudate ma stimo i miei giocatori e sono certo che la Francia non si sbarazzerà facilmente dei miei ragazzi».

Il match contro i francesi è il secondo test amichevole dell’estate e inaugura una serie di 3 test che vedranno gli Azzurri sempre all’estero: dalla Francia il trasferimento ad Amburgo per la Supercup contro Serbia (19 agosto) e una tra Germania e Repubblica Ceca (20 agosto). Dopo un breve pit-stop in Italia, la partenza per Riga in Lettonia, dove andrà in scena la partita contro l’Ucraina (24 agosto), esordio nella prima finestra della seconda fase di qualificazione alla FIBA World Cup 2023. Dal 25 agosto i ragazzi di coach Pozzecco prepareranno il match contro la Georgia del 27 agosto a Brescia (qualificazione al Mondiale 2023) e le gare dell’Europeo nel girone di Milano. 

Gli Azzurri a disposizione

#00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Germani Brescia)

#0 Marco Spissu (1995, 184, P, Umana Reyer Venezia)

#1 Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna)

#6 Paul Biligha (1990, 200, C, A|X Armani Exchange Milano)

#7 Stefano Tonut (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano)

#8 Danilo Gallinari (1988, 208, A, Boston Celtics – NBA)

#9 Nicolò Melli (1991, 206, A, A|X Armani Exchange Milano)

#13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Utah Jazz – NBA)

#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Umana Reyer Venezia)

#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, A|X Armani Exchange Milano)

#25 Tommaso Baldasso (1998, 192, P, A|X Armani Exchange Milano)

#33 Achille Polonara (1991, 205, A, Anadolu Efes Istanbul – Turchia)

#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)

Francia

#0 Elie Okobo (1997, 191, G, Monaco)

#2 Amath M’Baye (1989, 205, A, Anadolu Efes – Turchia)

#3 Timothe Luwawu-Cabarrot (1995, 201, A, Atlanta Hawks – NBA)

#4 Thomas Heurtel (1989, 189, P, Real Madrid – Spagna)

#7 Guerschon Yabusele (1995, 201, A, Real Madrid – Spagna)

#10 Evan Fournier (1992, 198, G, New York Knicks – NBA)

#11 Theo Maledon (2001, 192, P, Oklahoma City Thunder – NBA)

#14 Mouhammadou Jaiteh (1994, 211, C, Segafredo Virtus Bologna)

#17 Vincent Poirier (1993, 213, C, Real Madrid – Spagna)

#22 Terry Tarpey (1994, 195, G, Le Mans)

#27 Rudy Gobert (1992, 216, C, Minnesota Timberwolves – NBA)

#30 Isaia Cordinier (1996, 196, G, Segafredo Virtus Bologna)

#42 William Howard (1993, 203, A, Badalona – Spagna)

Arbitri

David Chambon (Francia), Abdel Hamzaoui (Francia), Jean Charles Colin (Francia)

17 thoughts on “Italbasket in campo alle 20.30 contro la Francia, riposo precauzionale per Gigi Datome

  1. La stagione non è ancora iniziata e Gigione, che non mi risulta aver giocato con la Francia a Bologna o perlomeno io non l’ho notato,viene messo in rip. prec. …….mamma mia quanto è delicato!

  2. Se aggiungiamo l’Europeo a una stagione da 90 partite, lo vedo male. Gigi è generoso, ma data la fragilità fisica dovuta a età e carriera che già l’ha portato a una scorsa stagione con molti bassi e pochi alti, forse la nazionale Datome dovrebbe lasciarla perdere come hanno fatto altri (Hackett e Belinelli), senza che nessuno (a parte Petrucci) avesse niente da ridire.

  3. A Bologna Datome ha giocato 5 minuti con due tiri tentati, se vuole giocare in nazionale…. purché sia pronto per i play off di Euroleague

  4. La Nazionale sta diventando una buffonata: giocatori che vanno, che non vanno, che non giocano ecc. si decida una volta per tutte: se è parte importante del movimento, in Nazionale ci vanno tutti quelli che il ct chiama. Compresi NBA e presunti tali. Chi non accetta viene multato pesantemente è squalificato in campionato, come fu per Hackett che alla fine ha pagato per tutti. Altrimenti liberi tutti, la Nazionale diventa una vetrina per volontari che scelgono di impegnare così le proprie vacanze, come fosse uno stage.
    Ovviamente non mi riferisco a Datome, ma o tutti o nessuno.

  5. Se Orlandoilrosso dà per scontato il raggiungimento dei play-off di EL, nessuno si risente e va tutto bene; allo stesso tempo, se io o qualcun altro sostiene la stessa identica cosa, i soliti noti si agitano e tirano su un polverone, accusandoci che non capiamo nulla di sport nel quale nulla è scontato e tanti altri epiteti sui quali meglio sorvolare.
    Eh ma Orlandoilrosso è sinonimo di garanzia, qualunque cosa scrive è vangelo.

    1. Beh… almeno sappiamo che quello che scrive è roba sua, originale, e non copiata altrove.
      Non tutti possono dire lo stesso, anche se poi vengono a piangere che nessuno li caga.

      1. Io non ho mai pianto perché le lacrime, se premetti, le verso per cose molto più importanti che per un battibecco con un utente che peraltro non so neanche chi sia.
        In tutti i casi ciò denota solo la vostra incoerenza.

      2. Ovviamente era “permetti”, ma ovviamente alcuni strafalcioni, dovuti al T9, sono consentiti solo a qualche tuo “amichetto” 😂

    2. Interessante contributo. Senti ma alla fine tu sei l’utente virtussino Mls del forum virtussini o hai solo copiato il fango che buttava sull’Olimpia? Giusto per capire che tipo sei, ecco.

      1. A parte che non era fango ma la realtà dei fatti, perché allo stato attuale non mi risulta che l’Olimpia abbia pagato un buyout al Cska Mosca per acquistare Pangos, la mia risposta non cambia: non ti devo nulla semplicemente perché NON SEI NESSUNO.
        Ora, visto che sei un pappagallo che ripeti sempre le stesse cose, mi copio questa risposta così ogni volta che me la ripeti te la incollo. Tanto io sono bravo nel copia/incolla, riconosciuto pure dall’altro tuo “amichetto”, ci vuole classe anche in questo sai 😎

      2. No problem, tanto la mia domanda è per ricordare a tutti che sei un troll che non ha nemmeno la decenza di spiegare i suoi comportamenti intellettualmente disonesti, la tua risposta è opzionale. Alla prossima!

  6. Fine primo tempo sto vedendo un Tonut ahimé da 4.5 ma un Baldasso almeno da 7.

Comments are closed.

Next Post

Vlado Micov su Ergin Ataman: Ci allenava lo staff, lui andava al mare

Vlado Micov, indimenticato “professore” di Olimpia Milano, ha parlato anche di Ergin Ataman in un podcast in Serbia
Vlado Micov Ataman

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: