Sandro Gamba: Un giorno, ci sarà anche la foto di Ettore Messina in sede

Alessandro Maggi 4

Sandro Gamba ha firmato lunedì il suo commento su Repubblica-Milano allo Scudetto di Olimpia Milano. Ecco alcuni passaggi

Sandro Gamba ha firmato lunedì il suo commento su Repubblica-Milano allo Scudetto di Olimpia Milano. Ecco alcuni passaggi. 

Messina, ormai, fa parte a pieno titolo di questa storia. Lui non è soltanto un mattone importante, di quelli fatti con la terra rossa, per questa società. È un pilastro, fatto di marmo di Carrara, capace di resistere alle intemperie, alle sconfitte e alle sciagure. Perché in una stagione, ogni allenatore bravo lo sa, arrivano prima o poi i tempi difficili, e la squadra con cui ha iniziato la stagione non sarà la stessa della fine. E allora devi essere bravo a prevedere, a programmare, a cambiare i tuoi schemi, i quintetti, le gerarchie. Ci sarà anche la sua foto, un giorno, in sede. Lo merita. È la garanzia più affidabile per il futuro del basket a Milano.

Non posso non parlare delle polemiche che hanno accompagnato la finale, da parte di gente invidiosa. E che farebbe bene a interessarsi di politica, e non di sport: questo genere di argomenti nel nostro ambiente non può avere cittadinanza, il basket non è fatto per i sotterfugi e le scorciatoie. Non prevede nemmeno il pareggio, o vinci o perdi. Sono stato educato nel club più importante d’Italia, dove non esistevano scuse. Gli arbitri si rispettano, ci puoi discutere sul campo per un fischio, mai dopo. Da parte del signor Armani e del suo gruppo non è mai arrivata una polemica del genere e mai arriverà una dichiarazione simile. La loro cifra è la correttezza, che non è soltanto un fatto di signorilità. È intelligenza sportiva, che ti abitua a non crearti gli alibi, se le cose non funzionano. Purtroppo, certi presidenti si comportano peggio di certi allenatori. Ma non abitano qui.

4 thoughts on “Sandro Gamba: Un giorno, ci sarà anche la foto di Ettore Messina in sede

  1. Messina ha creato a Milano una società nuova.

    Ha lavorato sull’impianto, sulla struttura, sulle fondamenta.
    Nonostante il fatto che lo scudetto e la F4 a un tiro dalla finale siano successi notevoli, i risultati del suo lavoro devono ancora arrivare a maturazione, secondo me, e risulteranno evidenti nel futuro prossimo.

    Gli auguro anche di avere un po’ più di fortuna, meno giocatori che s’inceppano, per un motivo o per l’altro.
    La risposta del Forum è stata entusiasmante: su quell’onda e con un po’ di fortuna, nessun traguardo è lontano.
    Una bella foto ci starebbe benissimo.

    1. Esattamente. Una cosa che sta passando un po’ in maniera silenziosa è il fatto che l’Olimpia quest’anno sta facendo una cosa che di solito fanno appunto le società costruite molto bene, e cioè permettersi di sostituire qualche giocatore con altri giocatori per perfezionare il sistema. Non c’è una ricostruzione o una correzione di corsa, c’è un consolidamento. Uno dei centri non andava bene, allora si prende quello che è un salto di qualità importante; i play titolari vanno per diversi motivi (ma non perché non andassero bene) e si punta su un nome di primissimo livello e un talento; ecc. ecc. Ragazzi, siamo qui a dire che facciamo un po’ fatica a scegliere chi tagliare, a parte i pochi ovvi, vuol dire che il lavoro del primo triennio è stato eccellente.

  2. Sandro Gamba parla come un libro stampato.,,,,il libro del Basket.

    Prima di Messina avevo la sensazione che la gestione Olimpia by Armani fosse sequenziale ma non strategica, con rivoluzioni e rifondazioni un anno dopo l’altro, perché condotta da persone che erano validi manager ma che di basket sapevano poco.

    Senza Messina giocatori come Chacho Rodriguez e Kyle Hines a Milano non ci sarebbero venuti. Messina col suo curriculum inarrivabile ha dato solitdità al sistema Olimpia rendendo Milano un’opzione per alcuni giocatori attuali, Melii, Shields e Datome, e altri che arriveranno.
    Persino la mossa Pozzecco di fronte alla quale molti hanno dubitato (io incluso) si è rivelata geniale.

    Anch’io ho la sensazione e la speranza che Messina debba ancora cogliere i frutti più succosi della propria gestione Olimpia.

Comments are closed.

Next Post

Futuro Danilo Gallinari, siamo al dunque. Il GM degli Hawks: A breve una decisione

Nessun aggiornamento sul futuro di Danilo Gallinari, ma la notte in arrivo, quella dell’NBA Draft 2022, potrebbe già essere decisiva
Danilo Gallinari

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: