Danilo Gallinari: Olimpia Milano? Per ora ci sono obiettivi in NBA, ma vediamo

Danilo Gallinari, volto di primo piano per Basketball without border, ha parlato anche di attualità, Meo Sacchetti, NBA e Nazionale

Danilo Gallinari, volto di primo piano per Basketball without border, ha parlato anche di attualità, Meo Sacchetti, NBA e Nazionale.

SULLA RISOLUZIONE CON MEO SACCHETTI

«Noi siamo giocatori, dobbiamo preoccuparci di quel che accade in campo. Poi scelte come quelle dell’allenatore non spettano a noi, nè possiamo controllarle».

SULL’EUROPEO A MILANO

«Poter giocare a Milano è un sogno, ha un significato molto particolare per me».

SUL FUTURO NBA

«La palla è in mano a loro, devono decidere cosa fare del mio contratto. Io aspetto di avere notizie».

SU UN FUTURO IN OLIMPIA MILANO

«Sì, le possibilità di un mio ritorno ci sono. Dico sempre che è un sogno per me tornare a Milano e fare campionato italiano e Euroleague di alto livello. Speriamo di poterlo realizzare. Per adesso ci sono degli obiettivi in NBA, e quindi vediamo».

SUL FINALE DI CAMPIONATO

«Tifo per l’Olimpia, nonostante a Sassari giochi mio cugino Giacomo. Mi auguro che dopo la finale dell’anno scorso ci possa essere un re-match con la Virtus, e che questa volta vinca l’Olimpia».

3 thoughts on “Danilo Gallinari: Olimpia Milano? Per ora ci sono obiettivi in NBA, ma vediamo

  1. Vai per i 34, se aspetti ancora un po’ ti vediamo arrivare col girello.
    Anche no grazie.
    Ora o mai più.

  2. C e da dire che ogni volta esprime concetti nuovi (ok, gli fanno anche sempre le stesse stupide domande, vero anche questo)

  3. Sta mancando un po’ di rispetto a chi l’Olimpia la ama da sempre e gratis .. se rimane negli states lo si può capire, ma seguitare con questa cantilena e con messaggi di amore .. insomma un po’ stucchevole il suo comportamento .. se vuoi venire vieni e sarai più che ben accolto .. sarebbe un fattore differenziante di non poco conto .. ma non dire queste cose come se dipendesse da altri .. la decisione è solo tua Danilo, ma vorremmo vederti forte come lo sei ora e non a 35-36 anni e oltre

Comments are closed.

Next Post

L’Olimpia fa la voce grossa: dominio a Sassari, 3-0 e finale scudetto

Netto successo in gara 3 in terra sarda per i biancorossi, con un Baldasso protagonista. Serie chiusa, da mercoledì 8 sarà sfida alla Virtus

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: