Ettore Messina lancia il nuovo rinforzo di Olimpia Milano: riecco Nicolò Melli

Buone notizie in casa Olimpia Milano. Si avvicina il ritorno in campo di Nicolò Melli. Il suo momento arriverà il prossimo 28 maggio?

Buone notizie in casa Olimpia Milano. Si avvicina il ritorno in campo di Nicolò Melli. Il suo momento arriverà in gara-1 di semifinale il prossimo 28 maggio?

Nicolò Melli, le parole di Ettore Messina

E’ Ettore Messina a lanciare l’imminente ritorno in campo del capitano di Olimpia Milano dopo il successo in gara-3 di Reggio Emilia.

«Melli sta migliorando, avendo vinto questa sera ci siamo guadagnati nove giorni. I test dicono che siamo sulla strada giusta, vediamo se fra qualche giorno potrà riprendere ad allenarsi con la palla. Sta già lavorando atleticamente, se fa tutta la settimana con la squadra potrà esordire già in gara-1 anche se Biligha ci sta dando una mano notevolissima».

Nicolò Melli, il suo infortunio

Nicolò Melli si ferma nel finale di gara-1 con l’Efes. Il giocatore lascia il campo visibilmente zoppicante, lo stop non arriva per un contatto di gioco.

E’ martedì 19 aprile, mercoledì 20 il club comunica: «lesione del gemello mediale della gamba destra che verrà rivalutata in quattro settimane».

Quattro settimane, dunque rivalutazione che doveva arrivare in questi giorni. E come affermato da Ettore Messina ieri, i test hanno dato esito positivo. 

6 thoughts on “Ettore Messina lancia il nuovo rinforzo di Olimpia Milano: riecco Nicolò Melli

  1. Sì ma ora che ritrova la forma ce ne vuole. Comunque è importante il suo ritorno, perché non toglie spazio a nessuno straniero ma toglie un po’ di responsabilità ad Hines e Bentil.

    1. Assolutamente indispensabile il rientro di Nik per spostare la bilancia a nostro favore contro tutti i contender rimasti in corsa.Se poi Big Ben e Jerian confermano le loro ultime buone prestazioni,Trey si fa trovare pronto in caso di necessità,Sergio ha ancora benzina in corpo direi che abbiamo in campo la migliore formazione possibile del momento visto che Dinos e Malcom ( per motivi diversi) alla fine avevano comunque dato solo saltuariamente il contributo che molti di noi si aspettavano.
      Chi vede ancora favorita la Virtus od altri per il titolo avrà presto da ricredersi se la sfiga non continuerà a perseguitarci,fermo restando che,i nostri recenti insuccessi, dipendono solo in parte da infortuni o comportamenti poco professionali dei nostri atleti.

  2. Melli avrà’ la semifinale per ritrovare la forma. Si fa 3 partite con minutaggio crescente poi pronto e fresco per spaccare il ….alla Virtus. Siamo nettamente favoriti

  3. Innesto necessario, partendo da buchi di roster che in finale si parano pesanti (Moraschini, Dino e MD). Anche se Delaney ho la vaga sensazione che sia stato “gestito” (da entrambe le parti)..semplicemente guardando il suo body language, energia e interesse a contribuire. Nessuno mette in dubbio la professionalita’….io si pero’ consentintelo. Una point guard di punta che ha fondamentalmente rinunciato a contribuire al gruppo per il 75% delle prestazioni, con un atteggiamento irritante per dire poco.

Comments are closed.

Next Post

La semifinale scatterà sabato 28 maggio: al via la vendita dei biglietti

Aspettando di conoscere chi sarà l'avversaria dei biancorossi, in vendita i tagliandi per le prime due gare al Mediolanum Forum
Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: