Asvel vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Le pagelle dell’Olimpia Milano al termine della vittoria arrivata contro l’Asvel Villeurbanne dopo un finale thriller

Melli 5.5 – Lotta a rimbalzo ed in difesa è comunque uno dei migliori della squadra, ma oggi sarebbe servita una sua prestazione degna di nota anche in attacco. Non viene coinvolto dalla squadra e, le poche volte in cui viene chiamato in causa, sbaglia il tiro o perde palla.

Grant 6.5 – Nel primo tempo gioca 10 minuti in cui sforna 3 assist, con anche una tripla segnata. Buona prestazione per lui, che con tutti i limiti del caso riesce a farsi sentire in entrambe le metà campo.

L’Olimpia Milano rischia ma porta a casa la vittoria contro l’Asvel

Tarczewski 5 – A rimbalzo alterna momenti in cui si fa sentire ad altri in cui i lunghi avversari dominano, ma quello ci può stare. Qualche errore in attacco in cui avrebbe potuto fare di meglio.

Ricci 5.5 – Lotta e ci mette il cuore, come sempre, ma può far di meglio. Stasera mostra un paio di indecisioni anche in difesa, mentre in attacco non riesce ad incidere.

Biligha sv

Hall 6.5 – Perde un voto per la brutta sequenza di errori arrivata nel finale: 1/2 dalla lunetta e fallo antisportivo che avrebbe potuto costare la vittoria. Per il resto gioca una bella partita, segnando e sfornando qualche pregevole assist.

Delaney 8 – Viste le tante assenze, è chiamato ad essere il go to guy della squadra e gioca un primo tempo di altissimo livello, segnando 15 punti. Nel secondo tempo a lungo sparisce, complice anche qualche minuto in più in panchina, ma torna ad essere importante nel finale segnando un paio di canestri di vitale importanza.

Baldasso 8 – Non si fa intimorire dal palcoscenico, mostrando la solita personalità. Nel secondo tempo è sicuramente il protagonista che non ti aspetti, segnando una serie di canestri ad altissimo coefficiente di difficoltà. Bravo Tommy!

Hines 6.5 – Probabilmente è in un periodo di forma non eccezionale, anche se non va particolarmente sotto a rimbalzo ed in difesa, specialità della casa. Nel secondo tempo però si fa sentire e come, segnando e tornando ad essere un fattore difensivo.

Alviti 6 – Soffre molto in difesa Lighty, ma non si fa impaurire anche lui e gioca una buona partita.

Bentil 6 – In questo periodo è sicuramente uno dei giocatori più in forma. Gioca un gran primo tempo da 7 punti in 9 minuti. Nel secondo tempo si vede poco e, nei pochi minuti in cui viene chiamato in causa, è dannoso.

Coach Ettore Messina 7 – Nonostante le tante assenze la sua squadra porta a casa la vittoria, nonostante sia arrivata contro un avversario non tra i più ostici. Ottima la difesa sulle guardie, fonte primaria offensiva dell’Asvel.

7 thoughts on “Asvel vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Non credo che Hall abbia commesso un antisportivo!

    Glielo hanno assegnato, certo, ma è cosa ben diversa dal commetterlo. L’antisportivo l’hanno fatto gli arbitri: letteralmente.
    Quindi rifiuto il tuo voto, ma soprattutto la tua frase. (ricordando sempre che è un gioco che incita discordie, la pagella 😀).

    1. L’antisportivo è dato dalla nuova regola dell’eurolega. Gli arbitri hanno applicato il regolamento che poi sia una regola del cavolo sono d’accordo. Dall’anno prossimo ci sarà solo un tiro libero e non due più possesso.

      1. Quindi, dal prossimo anno, nel caso in essere, verrebbe fischiato l’antisportivo ad Hall? E se si, ci sarebbe 1 tiro libero con cambio di possesso o 1 tiro libero con possesso successivo conforme a prima del fischio? Secondo me 1 libero + possesso palla, quindi 1+ in ipotesi 3, invece che 2 + in ipotesi 3, quindi un azione da teorici 4 p. invece che 5 p., non mi sembra cambi tantissimo, bisognerebbe agire sulla “ratio” del fallo antisportivo; in soldoni, nel caso, quello di Hall di ieri sera era un fallo semplice, sanzionabile, se in bonus, con due tiri liberi e stop, parliamo di antisportivo nella logica NBA, a secondo della violenza dello stesso: flagrant di tipo 1, flagrant di tipo 2……..

      2. Perdonami, ma in che senso gli arbitri hanno applicato il regolamento? Cosa prevede questa assurda nuova regola dell’Eurolega?
        Purtroppo ho visto la partita su Eleven ed il telecronista ci ha capito poco francamente…

    2. Più che l’antisportivo, che a termini di regolamento è corretto, gli arbitri sono stati ridicoli quando hanno annullato il libero a Delaney e quando in precedenza ne hanno annullato uno a Hines (facendoglielo ripetere) perchè era entrato un oggetto in campo a metri di distanza dallo stesso Hines…

  2. Quante partite sono che Melli non tira più da 3?? Rifiuta qualsiasi tiro dalla lunga distanza.

    1. E che ci dobbiamo fare? Lui si è arreso al fatto che non la mette mai, noi (quelli che hanno sempre dubitato della sua meccanica di tiro) non ci stupiamo di ciò, epperò Melli, se gioca da par suo (difesa con adeguamenti e scivolamenti, rimbalzi, occupazione dell’area in attacco, gioco in post e qualche canestro) è fondamentale

Comments are closed.

Next Post

La Visione del Guazz | Delaney zittisce chi non vede, Dj Tommy B on fire

Silenzio, parla Malcolm Delaney. Criticatelo, criticatelo pure: un agonista come lui si gasa come Daitarn 3 di fronte ai Meganoidi
La Visione Del Guazz

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: