Questa sera il pericolo numero uno si chiama Scottie Wilbekin: in estate sarà libero?

Maccabi vs Olimpia Milano, e ovviamente il pericolo pubblico numero uno per la squadra di Ettore Messina si chiama Scottie Wilbekin

Maccabi vs Olimpia Milano, e ovviamente il pericolo pubblico numero uno per la squadra di Ettore Messina si chiama Scottie Wilbekin.

Americano classe 1993, questo play di 188 centimetri viaggia in stagione a 16 punti di media con 4.3 assist e 1.6 palle rubate per un 15.8 di valutazione.

Arrivato a Tel Aviv nel 2018, la sua rincorsa ai playoff venne fermata dal Covid-19 nella stagione successiva: poi due anni sotto le aspettative, soprattutto a livello di squadra. 

E’ a 53 punti dal record assoluto di Nikola Vujcic, destinato a diventare il miglior marcatore della storia del club gialloblù in EuroLeague. In Israele ha conquistato tre titoli nazionali, una Coppa d’Israele e due Coppe di Lega.

Giorni fa vi avevamo parlato del mercato dei play che movimenterà la prossima estate. Secondo sport5, portale di riferimento in Israele, anche Scottie Wilbekin potrebbe entrare in gioco.

Il giocatore ha ancora un anno di contratto, 30 giugno 2023, con un’opzione per un’altra stagione. Ma secondo il portale, la carenza di risultati, e il peso dell’ingaggio, potrebbero portare il club a liberare spazio per rinnovare più profondamente il roster, e Wilbekin a cercarsi una nuova casa per inseguire le Final Four di EuroLeague.

Parliamo di un giocatore che, quando firmò il primo contratto con il Maccabi nel 2018 (poche settimane dopo l’accordo con la potentissima agenzia BeoBasket di Misko Raznatovic), si accordò per un ingaggio intorno al milione e mezzo di dollari a stagione.

Visto il passaporto turco, e l’EuroCup conquistata da mvp con il Darussafaka nel 2018, Fenerbahce e Anadolu Efes sono considerate le favorite alla potenziale corsa. I gialloblù potrebbero vivere una nuova estate di rivoluzioni, il roster di Ataman potrebbe invece perdere sia Micic che Larkin (quest’ultimo verso Madrid).

Sport5 esclude soluzioni in Spagna, mentre teme complicato il rapporto tra il giocatore e coach di personalità come Dimitris Itoudis e Ettore Messina. Ma la strada resta aperta a più soluzioni. La domanda principale, d’altronde, resta una: Scottie Wilbekin lascerà davvero il Maccabi Tel Aviv?

Next Post

Ufficiale, le russe escluse dall'Eurolega: Olimpia ai playoff, la nuova classifica

È arrivato l'atteso annuncio ufficiale da parte di Euroleague: con la nuova classifica, i biancorossi sono ai playoff
Trey Kell Cska

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: